FIGURINE ANIMATE
DISTRIBUITE COME OMAGGIO DEL FORMAGGINO MIO
                 PRODOTTO DALLA LOCATELLI (MORETTA, CUNEO*)
DAL 1957 AL 1965



* Se è vero che lo stabilimento "principale" della Locatelli era situato a Moretta (Cuneo), è anche vero che la produzione particolare del Formaggino MIO ha sempre interessato esclusivamente un altro stabilimento della medesima Ditta, situato a Robbio (Pavia).

- - - - -

Mi fa piacere presentare nelle pagine del museo, in ordine cronologico, svariate
figurine (per la precisione 245, raggruppate in 39 "serie") cosiddette, al tempo, "animate", che si potevano trovare nelle confezioni del formaggino MIO della Locatelli. Le serie, composte di 4-6-7-8-10-12 "soggetti" a seconda dei casi, sono state da me raccolte in un periodo che va dal 1957-58 al 1964-65.

Le prime 28 serie - per un totale di 194 figurine - sono complete (tranne, forse, la serie "Genti e Paesi", di cui non è indicato il numero di soggetti), a differenza delle successive 11, con 51 figurine su "almeno" 104 (per talune serie non venne indicato il numero delle figurine che la componevano).

E' interessante notare che quasi tutte le figurine raccolte fin verso il 1960 (122, raggruppate in 18 serie) sono probabilmente repliche di soggetti americani (per  i temi raffigurati e, in alcuni casi, per le parole inglesi che vi compaiono).  Sul retro, peraltro, è indicata la compagnia americana che le realizzava e che deteneva il brevetto della "tecnologia" utilizzata (VARI-VUE ® Mount Vernon NY - Made in USA). Riguardo alla realizzazione di queste 18 serie, l'unica eccezione appare essere la serie "Genti e paesi" (8 figurine, un po' più spesse, di fattura più "grossolana"), della MOVICOLOR  di Milano.

Le successive 15 serie (104 figurine), di cui ben 9 su disegni di Jacovitti, sono invece realizzate dalla MOVICOLOR, con tecnologia questa volta migliorata (figurine più nitide e più sottili).

Infine le ultime 6 serie in mio possesso (19 figurine), databili tra il 1964 e il 1965, sono di nuovo realizzate dalla VARI-VUE e, particolare importante, sono numerate.

A proposito del marchio VARI-VUE, questa azienda deteneva numerosi brevetti nel settore sin dagli anni trenta. I termini inglesi con cui venivano chiamate le "figurine animate" erano diversi: Motion Lenticular, Flasher, Flicker, Wiggle o Vari-Vue Animation. Le figurine prodotte dalla VARI-VUE per la Locatelli non erano però un'esclusiva italiana, trovandosi anche sul mercato americano sotto forma di vari gadget. Le loro dimensioni erano normalmente uguali a quelle della figurine "italiane" (1 pollice e 1/4 x 1 pollice e 1/8, corrispondenti a 3,1 cm x 2,8 cm circa).

A differenza della stragrande maggioranza delle serie, che presentano figurine  con una animazione della stessa scena o dello stesso personaggio in diverse  "posizioni" (da 2 fino a 5-6), quattro serie ("Zoo", "Comunicazioni", "Animali  della Foresta" e "Campioni di calcio") contemplano solo due posizioni, corrispondenti  a caratterizzazioni diverse del tema della serie nella stessa figurina, non  sempre facilmente identificabili nelle immagini "fisse" ottenute tramite scanner.
  Mentre tuttavia le figurine della serie "Campioni di calcio" portano sul retro la descrizione (per la quale si rimanda alle successive immagini), questo non si riscontra nel caso delle altre tre serie cita te.

Infine una curiosità: intorno al 1960 erano venduti nelle cartolerie tempera-matite a forma di televisione, dove lo schermo era costituito da ... figurine animate, spesso identiche a quelle MIO (erano soltanto un po' più spesse). Poiché non riuscivo a trovare due figurine, ovviai all'inconveniente acquistando due tempera-matite con gli "schermi" uguali a quelle mancanti, che ora fanno naturalmente parte della mia collezione.


Giorgio Mariani, dicembre 2009

- - - - -

Aggiornamento del 10 gennaio 2010. Dato per  scontato che le prime 29 serie della mia collezione diano un'informazione  cronologica completa sulle figurine in oggetto, per un totale di almeno 204   figurine (permane la segnalata incertezza sul numero esatto delle figurine della serie "Genti e Paesi"), e che tale sia ancora la situazione fino alla serie che abbiano contrassegnato con il numero 33 ( I serie "Cappuccetto Rosso"), per un totale di almeno altre 41 figurine che vanno ad aggiungersi alle 204 precedenti, ecco che dopo la detta serie  iniziano  delle serie numerate su cui non abbiamo informazione  completa.
Grazie però ad alcune informazioni
recentemente reperite in rete (e immagini, che inseriremo nella   presente scheda, con la conseguenza che saranno ora presenti nel museo anche scansioni di figurine non facenti parte della mia collezione privata dianzi descritta), la relativa storia dovrebbe essere presumibilmente la seguente (le serie presentate nel museo sono state numerate di conseguenza). La facciamo precedere per comodità del visitatore dall'elenco delle dette prime 33 serie non numerate.

Aggiornamento del 13 marzo 2010. Grazie alla collaborazione di Dario Fangaresi, già noto ai visitatori del museo, siamo in grado di effettuare un assestamento della presente scheda, che si avvia ormai ad essere definitiva. Abbiamo segnalato in carattere rosso le novità introdotte rispetto alle informazioni precedenti (sono stati per esempio tolti tutti i punti interrogativi relativi al numero di soggetti).

1 - Fantasia, 12 soggetti
2 - Genti e Paesi, 8 soggetti
3 - Circo, 6 soggetti
4 - Zoo, 6 soggetti
5 - Sports, 6 soggetti
6 - Comunicazioni, 6 soggetti
7 - Balli, 6 soggetti
8 - Animali (I), 6 soggetti
9 - Walt Disney, 6 soggetti
10- Acrobati, 6 soggetti
11 - Pinocchio, 12 soggetti
12 - Animali della foresta, 6 soggetti
13 - Musicisti, 6 soggetti
14 - West selvaggio, 6 soggetti
15 - Tre moschettieri, 6 soggetti
16 - Pirati, 6 soggetti
17 - Guerrieri, 6 soggetti
18 - Maschere d'Italia, 6 soggetti
19 - Fantascienza, 6 soggetti
20 - Cow-Boys, 10 soggetti
21 - I viaggi di Gulliver, 12 soggetti
22 - Cenerentola, 8 soggetti
23 - Malombra (Jacovitti), 10 soggetti
24 - Titì e Totò (Jacovitti), 4 soggetti
25 - Martino Pescatore (Jacovitti), 4 soggetti
26 - Il ginnasta (Jacovitti), 4 soggetti
27 - Lo spaccalegna (Jacovitti), 4 soggetti
28 - Mac Sombrero (Jacovitti), 10 soggetti
29 - Povero Checco (Jacovitti), 10 soggetti nominali, ma in realtà 6 (vedi nota finale)
30 - I quadri (Jacovitti), 8 soggetti
31 - Sport umoristico (Jacovitti), 14 soggetti
32 - Attori, 10 soggetti
33 - Cappuccetto Rosso (I), 12 soggetti

Ecco adesso le prime 4 serie numerate con 48 figurine:

34 - "Alfabeto", 21 soggetti: 1/21
35 - "Peter e Fred", 6 soggetti: 22/27
36 - "Pinocchio", 12 soggetti: 28/39 (si tratta di una riproposizione delle figurine della serie N. 11)
37 - Serie sportiva da 9 soggetti: 40/48.

38 - Una quinta serie numerata intitolata "La spada nella roccia", composta  da  12 soggetti: 49/60.

E poi:

39 - una seconda serie Cenerentola, 6 soggetti: 61/66.
40 - una serie di 5 soggetti Vari, rarissima: 67/71.
41 - "Marines", 6 soggetti: 72/77.

42 - Indi la serie "Biancaneve"
(a partire da questa, le figurine delle serie numerate riporteranno sul retro anche una breve didascalia esplicativa) , numeri da 78 a 84, e poi:

43 -  "La Bella Addormentata", 7 soggetti (85/91)
44 - "Cappuccetto Rosso" (II), 7 soggetti (92/98)
45 - "Olimpiadi", 12 soggetti (99/110)
46 -  "Campioni di calcio", 18 soggetti (111/128)
47 - "Sceriffi e banditi", 6 soggetti (129/134)
48 - "Maschere", 6 soggetti (135/140) (come nel caso della precedente serie N. 36, si tratta di una riproposizione delle figurine della serie N. 18)

49 - "Avventure  nello spazio", 6 soggetti (141/146)
50 - "Alice nel Paese delle Meraviglie", 6 soggetti (147/152)
51 - "Automobili di ieri e di oggi", 6 soggetti (153/158)
52 - "Animali" (II), 6 soggetti (159/164) (si tratta di una seconda serie Animali, diversa dalla precedente N. 8)
53 - "Robin Hood", 6 soggetti (165/170)
54 - "Il gatto con gli stivali", 9 soggetti (171/179)
55 - "Il flauto magico", 9 soggetti (180/188).

Dovrebbero seguire una XXIII serie numerata da 12 soggetti (189/200),  quindi la 56ma nella numerazione complessiva, di tema sconosciuto, e infine una XXIV e ultima serie numerata da 12 soggetti intitolata "La Notte Santa" (201/212).

Queste 212 figurine numerate, aggiunte alle 248 non numerate di cui sopra, conducono
a un totale complessivo di 460 figurine nominali, si veda però la nota finale.

Si confronti la precedente analisi con quella riportata nel sito del collezionista Francesco Di Bella:

http://xoomer.virgilio.it/fradibel/mioanim.htm

(nella citata pagina web si trovano anche delle interessanti immagini che integrano quelle qui riportate: precisamente, le figurine - numerate - di due serie Disney complete, di cui due già presenti, ma con pochissimi esemplari, nella mia collezione - "Biancaneve" e "La Bella Addormentata" - più una terza, "La Spada nella Roccia", di cui si possono ammirare 8 figurine su 12).

A proposito di una possibile 58ma serie "sconosciuta" (da 4 soggetti ?), si potrebbero aggiungere le seguenti osservazioni (sperando in un possibile contributo  risolutivo di qualche visitatore del "Museo virtuale"!).
Durante le mie recenti ricerche in rete, mi sono imbattuto in un'inserzione eBay riguardante figurine animate disegnate da Jacovitti e date in omaggio con il Doppio Brodo Star negli anni '60 (così afferma la descrizione). Si tratterebbe in effetti di un foglio compatto (mostrato nell'inserzione) costituito da 120 (12x10) figurine animate da ritagliare, di dimensioni ridotte (1,8 cm x 1,6 cm) rispetto a quelle MIO (3,1 cm x 2,8 cm). In realtà, poi, le figurine distinte sono 70, essendovene 50 ripetute due volte. La cosa sorprendente è che vi appaiono quasi tutte le serie Jacovitti della mia collezione (oltre, stranamente, alla I serie "Cappuccetto Rosso") e - costituendo questo l'aspetto interessante - due serie Jacovitti a me sconosciute, rispettivamente di 8 e 4 soggetti. La serie da 8 tratta di sport (le vignette però sono diverse da quelle della serie "Sport Umoristico"), l'altra, generici soggetti umoristici.
A questo punto ho pensato che la serie da 4 potrebbe costituire la serie sconosciuta in discorso. È possibile infatti che a suo tempo io non sia  riuscito a trovarla, collocandosi - questa serie "sconosciuta" - temporalmente  nel periodo in cui stavo progressivamente abbandonando la raccolta. Eccone  l'immagine compatta, tratta dall’inserzione:



       
       
Naturalmente, è possibile che le serie note prive dell'indicazione relativa al numero di soggetti contenessero più figurine di quanto io abbia ipotizzato, anche se ciò non renderebbe conto dell'ulteriore eventuale 58ma serie "sconosciuta".È evidente che questo dubbio potrà essere chiarito soltanto da chi sia effettivamente in possesso delle figurine mancanti.
       

Nota. La questione è stata ormai completamente  risolta. Non esiste nessuna 58ma serie sconosciuta, come informa anche il sopra menzionato Di Bella, e conferma Fangaresi. Inoltre, delle 460 figurine sopra elencate ce ne sono ben 16 che non sono mai state messe in circolazione: più precisamente, 12 non esistono, e 4 non esistono come  figurine MIO. Queste 4 avrebbero dovuto figurare nella serie N. 29, "Povero Checco", ma in realtà sono apparse solamente  come figurine del Brodo Star (
sembrerebbe  anzi che non siano nemmeno state disegnate da Jacovitti, bensì dalla  Movicolor stessa). Ciò significa che la serie in parola, nonostante riporti sul retro l'indicazione di 10 soggetti, deve considerarsi  di 6 soggetti (più avanti sarà possibile visionare sia le 6 figurine MIO, sia le 4 figurine Brodo Star). Le altre 12 figurine mancanti sono quelle della  penultima serie numerata, che non fu mai immessa sul mercato, come dire che le figurine numerate da 189 a 200 non esistono. In conclusione, il totale effettivo  delle figurine animate MIO deve essere fissato in 444 figurine, distribuite su 56 serie.
 
         

    - - - - -



 











(1 - Le figurine della serie Fantasia, 12 soggetti)

 
- - - - -



 














(2 - Le figurine della serie Genti e Paesi, 8 soggetti )

   [Il fatto che, delle 8 figurine qui presenti, 7 riportino l'indicazione
America sul retro e una soltanto l'indicazione India, porterebbe a pensare
           che la serie doveva comprendere delle altre figurine, cosa che in realtà non è.]

- - - - -















  (3 - Le figurine della serie Circo, 6 soggetti)


- - - - -















  (4 - Le figurine della serie Zoo, 6 soggetti)


- - - - -




Vai alla pagina successiva
 

Ritorna alla home page