FIGURINE ANTEGUERRA

SCHEDA B


- - - - -

(Numerose nuove immagini sono dovute alla cortese competente collaborazione di Mario Ferrari, che si ringrazia vivamente!)

- - - - -

La scheda procede secondo l'ordine alfabetico, per titolo preciso della serie quando noto, oppure per tipologia.

Alì Babà
Animali
Armi moderne (+ figurine naturalistiche della Roberts-Coper)
Attori e mondo dello spettacolo in genere
Avventure
Le avventure di Pinocchio
Bandiere
Bellezze d'Italia
Ditta Bertelli
I bimbi
Figurine di Giovanni Bissietta
Ditta Bombrini Parodi Delfino
Ditta CAFFA
Calciatori
Campioni dello sport
Cappuccetto Rosso
Caramelle Cine-Cine
Catalogo Cioccolato Regalo
Ciclismo
Cioccolato Dolomiti

Cioccolato Rainieri
Cioccolato SICEA
Città d'Italia
Costumi
Don Chisciotte
Fortunello
Figurine tipo francobollo
Il gatto con gli stivali
Giochi
Glorie d'Italia
Guerra
L'isola misteriosa
Lago di Garda e dintorni
Moda
Monumenti e opere d'arte
Le nostre colonie in Africa Orientale
Novella
Opere del fascismo
Paesaggi
Pastificio Triestino
Personaggi famosi
Il Pinocchietto di laggiù
Pinocchio
Figurine Premio
Pugilato
Sportive
Stelle
La storia di Pinocchio
Tartarino di Tarascona
Il trionfo di Roma
Umoristiche
Viaggetto in A.O. (Africa Orientale)
Zoo di Roma


- - - - -




Alì Babà, serie di 14 figurine, anni '30/'40, editore sconosciuto
[In questa scheda sono presenti diverse analoghe serie manifestamente del medesimo editore.]





Serie di figurine Animali, anni '30/'40, editore sconosciuto





Armi moderne, raccolta con album distribuita a fini promozionali dalla nota ditta produttrice di Borotalco Manetti e Roberts, Firenze.
Ancora la Ditta Roberts, stavolta assieme alla Cooper, in funzione di produttrice di farmaci (pillole), risulta aver diffuso le belle figurine naturalistiche di cui all'immagine segente:










Figurine di attori anni '30, Campari (figurine riproposte nel 1964?)





Figurine di attori, Cioccolato Salza, anni '30







Figurine di attori, Dolcificio Lombardo, Lainate (Milano), anni '30





Figurine di attori, La Felsinea, Bologna, anni '30



Figurine di attori, cantanti e costumi, serie di 20 figurine con album, della ditta "Libreria e Cartoleria ROMANI ROMOLO", Corso Mazzini 14, Ancona, produttrice di quaderni. La serie è suddivisa in due gruppi, il primo da 1 a 10 dedicato a Cantanti ed Attori, il secondo da 11 a 20 dedicato a Costumi del Mondo. Viene indicata la presenza di un album contenente le 20 figurine e la possibilità di concorrere a bellissimi premi offerti dalla Ditta in cambio di uno o più album completi. Le figurine venivano regalate in rapporto di una per ogni lira spesa in acquisti, esclusi i libri. Figurine in cartoncino leggero di cm. 6,5 x 4,3 (informazioni ed immagini di Roberto Costa Devoti).





Figurine di attori, Zàini, Milano, anni '30, con album



Altre figurine di attori distribuite dalla Manifattura Tabacchi Zara come promozione delle sigarette Lampo, Calypso, Samos, Raminga, anni '30



















Figurine di attori di varie ditte sconosciute, anni '30



 

Figurine di attori Famose Case Cinematografiche, anni '30, editore sconosciuto




Rara raccolta di 120 figurine circolari (4,8 cm di diametro) suddivise in 4 sezioni: "Stelle del cinema" (30, Serie I), "Assi del calcio" (15+15, Serie II e III), "Assi del ciclismo" (15+15, Serie IV e V), "Astri del cinema" (15+15, Serie VI e VII), con album di 24 pagine + copertine (5 figurine per pagina), probabile metà anni '30, editore sconosciuto.
Immagini cortesia di Tommaso Pollio, del museo del quaderno (ideato e curato insieme a Enzo Bottura), con oltre 1800 immagini della prima e della quarta copertina di quaderni di scuola: http://www.museodelquaderno.it

.




Figurine di genere avventuroso, probabile seconda metà degli anni '30, distribuite dalla Ditta Lazzeri Guido di Empoli (Via Giuseppe del Papa), sembrano ispirarsi a racconti o fumetti di avventure ("Nel covo di una tigre" è per esempio il titolo di un racconto di Giovanni Vercellotti, pubblicato nel N. 132 del settimanale "Viaggi e avventure" delle Ed. Taurinia, Torino, 1937)









(Immagini cortesia di Dario Fangaresi)


Le avventure di Pinocchio, Saponerie e Stearinerie Riunite, Torino-Lingotto

Bandiere, anni '30/'40, editore sconosciuto







Bellezze d'Italia, anni '30, serie di 100 figurine senza album, Edizione Italia, Barabino & Graeve, Genova, promozione pubblicitaria della compagnia di navigazione che gestiva i transatlantici Rex, Conte di Savoia, etc..





Figurine da gioco della Ditta Bertelli (distribuite nelle scatole di pillole di catramina)





     



I bimbi, anni '30, Alimenti Albor, Torino













(Immagini e descrizioni cortesia di Dario Fangaresi)

Diverse serie di figurine dell'editore Marca Stella disegnate da Giovanni Bissietta, risalenti probabilmente ai primordi degli anni '30 (come la serie di 27 figurine dedicate alle avventure di Pinocchio già presentate nella scheda anteguerra A). Dall'alto verso il basso:

- "Quando il gallo canterà", serie di 8 figurine (sulla prima compare: "Testo e disegni di Bissietta")
- "La gola castigata", serie di 8 figurine (sulla prima compare: "Frizzi e schizzi di Bissietta")
- "Questa non la sapevi ..", serie probabilmente di 5 figurine (sulla prima compare: "Frizzi e schizzi di Bissietta")
- Altra serie dal titolo sconosciuto, ma simile alla precedente e riguardante la nascita del cammello, è da ritenersi che anch'essa si componga di sole 5 figurine.


Figurine della Ditta Bombrini Parodi Delfino, Colleferro (Roma)

Figurine della Ditta CAFFA








Figurine di calciatori, ma anche di altre tematiche (sportive in genere, umoristiche, etc.), anni '30, prodotte dalla Ditta G. DAVIT di Torino, Premiato Stabilimento per la fabbricazione di Cioccolato Cacao Caramelle





Figurine di calciatori, anni '30, prodotte dalla Fabbrica Inchiostri Matite (FIM), Torino



Figurine di calciatori, anni '30, editore sconosciuto
Secondo Icilio Montagnini, già più volte menzionato e ringraziato per questo studio sulle figurine anteguerra, tali figurine dovrebbero presentare tutte le squadre del campionato 1933-34. Ne furono prodotte sia
con sfondo chiaro (in detta versione esistono anche figurine di ciclismo) che con sfondo colorato, ed ancora con sfondo colorato in cartoncino pesante. Alcune delle immagini furono riutilizzate dalla DAVIT, vedi una delle voci precedenti.





Figurine calcistiche, serie di 110, probabilmente Edizioni Il Balilla, (per altre figurine dello stesso editore, si veda la scheda A), Milano, 1935-36, ancora inneggianti in parte al successo dell'Italia nei campionati del mondo del 1934.




Figurine relative alle divise delle squadre di calcio (di parecchie diverse categorie), editore sconosciuto
Poiché il Venezia cambiò nome e venne ribattezzato Serenissima a partire dalla stagione 1929-30, e tornò ad assumere la denominazione originaria solamente quattro campionati dopo, nella stagione 1934-35, ecco che queste graziose figurine si possono ricondurre ai primi anni '30.



Campioni dello sport, anni '30, figurine prodotte dalla Ditta Fratelli Lodi, Reggio Emilia
(Immagine cortesia di Mario Ferrari)





Cappuccetto Rosso, serie di ?? figurine, anni '30/'40, editore sconosciuto




Caramelle Cine-Cine, della Ditta L. Vicentini, Thiene, quantità e periodo sconosciuti


Catalogo Cioccolato Regalo, Cioccolato Giovanni Rossi, Milano






(Immagine cortesia di Giuliano Burchi)

Figurine di ciclismo di editore sconosciuto


Figurine di ciclismo di editore sconosciuto




Figurine di ciclismo della Ditta Ramezzana, Roma





Figurine del Cioccolato Dolomiti, Ditta Fongaro & C., Schio (Vicenza)


Figurine del Cioccolato Rainieri




Figurine del Cioccolato SICEA



Città d'Italia, anni '30, editore sconosciuto






Città d'Italia, anni '30, Venchi Unica, Torino
Nelle precedenti immagini anche il retro di una figurina stavolta Domus Unica.
(La Ditta Venchi è menzionata anche nella scheda A, a proposito della bella serie di figurine ispirate alla Divina Commedia.)




Città d'Italia, anni '40, editore sconosciuto


Costumi del mondo, Ditta Formichini, Livorno








La serie completa delle figurine dei costumi IBAC

(dalla collezione privata del Dott. Roberto Costa Devoti )


I costumi nel mondo (album N. 1), Edizioni IBAC, Cremona, 1935 circa
Le medesime figurine furono distribuite a fini promozionali anche dalla Ditta Presbitero di Milano, produttrice di matite e pennini. La stessa azienda produsse, tra il 1935 e il 1936, pure alcune figurine dedicate alla guerra in Abissinia, che venivano consegnate direttamente dai cartolai agli acquirenti di prodotti della ditta.
Nota: In verità le "figurine" Presbitero vanno considerate più propriamente dei "segnalibri", come segnalato in un interessante volume di Alessandro e Michaela Merseburger sulla STORIA dei segnalibri FILA e delle aziende concorrenti: "I seguenti cartoncini sono figurine collezionabili che, pur non riportando scritte esplicitamente indicative di tale utilizzo, per le loro dimensioni possono essere considerati segnalibri" (pag. 136 dello studio citato).





Costumi d'Italia, serie di 24 figurine, anni '30, editore sconosciuto



Don Chisciotte, serie di 10 figurine, anni '30/'40, editore sconosciuto







(Immagini cortesia di Roberto Costa Devoti)

Fortunello, serie di 24 figurine, anni '20/'30, editore sconosciuto
(figurine in cartoncino pesante, formato 5 x 3,5 cm)



       



Di queste curiose figurine con una dentellatura tipo francobollo sappiamo solo che esse ... esistevano!




Il gatto con gli stivali, serie di 13 figurine, anni '30/'40, editore sconosciuto






Serie di figurine Giochi, due serie diverse, anni '30/'40, editore sconosciuto



Glorie d'Italia, album fotografico, Ditta Bartolomeo Viola, Milano



Figurine coloniali e di guerra di ditta sconosciuta (figurine piccolissime, di formato 3 X 5)






Figurine di guerra dei Biscotti Gentilini, Roma





Figurine della guerra civile spagnola (luglio 1936-aprile 1939), editore sconosciuto, immagini cortesia di Giuliano Burchi







Figurine di guerra, ovviamente anni '40, editore sconosciuto
[Immagini cortesia di Giuliano Burchi.]




Figurine di guerra, numerate, 1941-1942, editore sconosciuto
[
Una prima serie con il bordo bianco va dal N. 1 al N. 106, dalla figurina N. 107 appare un bordo giallo che dura fino al N. 315, poi ricomincia il bordo bianco fino al N. 390. Dovrebbero esserci pure serie che avevano un bordo nero e un bordo tipo pellicola (ricordi personali comunicatici da Giuliano Burchi). ]

Febbraio 2011 - Per avere informazioni sulle precedenti figurine, adesso finalmente identificate, si vada al termine della scheda A, alla voce relativa ai due album Venturini Antonio Verona (V.A.V.) "La guerra nostra". I ricordi di cui sopra vengono confermati dalle due immagini seguenti, cortesia di Mario Ferrari. Rimane aperto il problema se codeste figurine, che sono numerate , siano ancora di produzione V.A.V., interrogativo che si pone pure per le figurine, invece non numerate , di cui alla voce successiva, o almeno per qualcuna di esse.


















Altre figurine di guerra, non numerate, di editori sconosciuti, vennero distribuite nelle edicole tra il 1942 e il 1944, "a pacchettini di 10 tenuti assieme da una strisciolina di carta velina" (da un ricordo personale di Giuliano Burchi - Immagini cortesia di Scileili Tajariol).




Serie di figurine Militari, anni '30, editore sconosciuto







Figurine propagandistiche emesse in occasione della guerra d'Etiopia (1935-36)





Si clicchi sul link per ammirare molte di queste figurine,
dalla collezione personale di Mario Ferrari


Figurine di navi della Regia Marina Italiana, anni '40




L'isola misteriosa, serie di 8 figurine, anni '30/'40, editore sconosciuto







Lago di Garda e dintorni (due album), Rizzoli, Milano, fine anni '30 / inizio anni '40 (composti da 43 figurine panoramiche giganti ciascuno, di formato 25 X 24 circa, che andavano incollate una per pagina)








(Immagini cortesia di Dario Fangaresi)


Figurine di moda dipinte a mano della Fabbrica Cioccolato Zàini, Milano


Monumenti e opere d'arte, serie di 100 figurine della Organizzazione Propaganda Industriale, Alessandria




Le nostre colonie in Africa Orientale, Cioccolato "La Filarete", Milano, anni '30









Novella, varie serie di figurine distribuite probabilmente nella seconda metà degli anni '20 dall'omonima rivista (nata come "Novella Rivista Letteraria" per i tipi di Arnoldo Mondadori nel 1919, fu acquistata da Rizzoli nel 1927, e tuttora viva come "Novella 2000"). Ecco i titoli delle serie che ci sono note: L'assalto alla carovana, Il congresso dei topi, Piccoli cuori, Il pirata vendicatore, Storia di balilla, Storia di uno scolaro povero, Tom-Mix il piccolo, Tom-Mix non si scoraggia, La vendetta del topo .

Opere del fascismo, 4 serie celebrative di 25 figurine ciascuna edite dalla Manifattura Tabacchi Orientali di Zara, associate a un Concorso a premio delle sigarette Calypso e Samos-Export (Le opere del regime, La marcia su Roma, Motti del Duce, Vedute di Zara), anni '30





Serie di figurine Paesaggi, anni '30/'40, editore sconosciuto











Figurine del Pastificio Triestino S.A., Trieste (la forte somiglianza delle prime con le più note figurine Perugina-Buitoni, permette di collocarle nella seconda metà degli anni '30; idem per le seconde - nelle quali compare anche la sponsorizzazione del Biscottificio "Tergeste" - tenuto conto che la "proclamazione dell'Impero" è del 9 maggio 1936)







Figurine di personaggi storici di ditta sconosciuta ( serie di 60 soggetti, di cui i primi 45 ritraggono personaggi storici ed i rimanenti PREVALENTEMENTE militari vari - da Marco Mario Valtolina)


Figurine di personaggi famosi, distribuite da varie marche di sigarette dell'epoca (Lampo, Calipso, Samos, Raminga), anni '30





Figurine di personaggi famosi e varia attualità della Caffarel-Prochet




Si clicchi sul link per ammirare la serie completa di queste figurine
(quasi tutte dalla collezione personale di Dario Fangaresi)

Il Pinocchietto di laggiù, serie di 27 figurine, editore sconosciuto, probabilmente prima metà anni '30
Giugno 2012
- Ringraziamo vivamente Marzo Zeccara , un collezionista di San Giorgio di Lomellina (Pavia), il quale ci permette di ammirare codesta serie completa, inviandoci una scansione delle due figurine finora mancanti (17 e 24)!



Pinocchio, serie di 40 figurine della Cioccolata Ambrosia, Roma, senza album (probabilmente),
anni '20? (segnalazione e immagine per cortesia di Marco Mario Valtolina)





Pinocchio, serie di figurine "futuriste", anni '30, editore sconosciuto


Figurine Premio, Cioccolato Ivlas, Milano
(figurine con album "che raffigurano sportivi, attori, comandanti militari e 'Ras' abissini " - menzionata nel catalogo Mencaroni-Valtolina alla presentazione della raccolta Fotocalcio Campionato 1950-51 della stessa Ivlas)




Figurine di pugilato di varie ditte sconosciute





Serie di figurine Sport, anni '30/'40, editore sconosciuto






Figurine sportive, Edizioni Il Balilla, 1935-36 (formato 3,3 X 4,8)
(Per altre figurine Il Balilla, si veda la scheda A)



( Si clicchi qui per ammirare la serie completa di 100
Immagini cortesia di Mario Ferrari)

Altre varie figurine sportive delle stesse Edizioni Il Balilla, fine anni '30
(Per altre figurine Il Balilla, si veda la scheda A)








Figurine sportive, di cartoncino leggero, dedicate non solo al mondo del calcio, retro completamente anonimo, editore sconosciuto, seconda metà anni '30
(Come si vede nel caso dell'immagine del calciatore Luciano Ramella, le figurate erano prodotte in diverse tonalità di colore.)





Figurine sportive caricaturali,di cartoncino leggero, editore sconosciuto - oltre al calcio, presentavano anche protagonisti di altri sport, quali pugilato, automobilismo, presumibilmente anche ciclismo, etc. (poiché il Mario Magnozzi raffigurato nell'immagine precedente militò nella squadra del Milan soltanto tra il 1930 e il 1932, ecco che abbiamo almeno informazioni quasi precise sul periodo di distribuzione della collezione in oggetto)




Stelle, raccolta di figurine con album distribuita dalla Casa Editrice Moderna (Milano) in sue pubblicazioni quali per esempio il settimanale La Folgore (titolo che assunse dal gennaio 1937 il Settimanale di Storie Comiche e Avventurose La Risata), che fu presto interrotto nel mese di luglio dello stesso anno (alcuni personaggi vennero trasferiti sulla più celebre rivista Intrepido, prima Periodico settimanale di Avventure poi Settimanale di Avventure, della Casa Editrice Universo, Milano, nelle edicole dal febbraio 1935), 1937



La storia di Pinocchio (illustrazioni di Attilio Mussino - vedi anche "Pinocchio e le sue avventure" nella scheda A), anni '30, Cioccolato Biagio Chiabodo, Torino
Si clicchi qui per ammirare le immagini di tutte queste figurine, cortesia di Dario Fangaresi





Tartarino di Tarascona, anni '30, serie di 15 figurine, editore sconosciuto
Esistono almeno altre tre serie da 15 figurine come questa, dedicate dall'editore a: Il barone di Muenchhausen, Don Chisciotte, Le avventure di Pinocchio .

(Si clicchi sul link per ammirare le immagini di tutte e quattro codeste serie di figurine - scansioni gentilmente provenienti dalla collezione personale di Nicola Gentile )



Il trionfo di Roma, anni '30, editore sconosciuto




Si clicchi sul link per ammirare tutte queste figurine
dalla collezione personale di Mario Ferrari

Figurine umoristiche, serie di 100, editore sconosciuto, anni '30 (disegnatori vari)
(Nelle immagini scelte per illustrare la raccolta abbiamo volutamente selezionato un nuovo "feroce Saladino", e un Pinocchio disegnato dalla penna di Attilio Mussino, se ne veda l'analogia con la figurina della serie Pinocchio Saiwa, 1937, nella scheda A.)







Figurine umoristiche delle Edizioni Marga. Genova


Viaggetto in A.O. (Africa Orientale), con album, Ditta R. Seveso e Co., Milano



Zoo di Roma, curiosa raccolta di 40 figurine, TETI Società Telefonica Tirrena, Genova


Ritorna al museo virtuale della figurina


Ritorna alla home page