* * * * *



Il caro amico Luca Lai



I visitatori del museo hanno già visto più volte menzionato
Luca Lai, di Foligno, appassionato collezionista di figurine (e non solo) nonostante la giovane età. L'amico presenta in questo sedicesimo piano diversi interessanti pezzi della sua collezione privata, coadiuvato nel faticoso lavoro di scansione da Mauro Capocci. Ribadiamo ad entrambi la nostra più viva gratitudine!


- - - - -


173 -
Parata Disney, Ferrero, Alba, 1959


Nel 1957 la Ferrero presentò, tra le sue classiche collezioni di 100 piccole figurine, in questo caso di assai gradevole fattura (disegnate opache a colori, di formato 3,5 X 4,5), "un'eclettica galleria di personaggi, in maggioranza di primo piano, dell'universo 'disneyano'" (dal catalogo Mencaroni-Valtolina). Esse potevano venire raccolte in un album di 16 pagine (copertine comprese), di formato 12 X 20, del genere normale a libretto, spillato.
Due anni dopo sostanzialmente le medesime figurine (ne esistono in verità diverse tipologie di stampa, differenti per non insignificanti particolari, per le quali si rimanda al menzionato catalogo - in esso si trovano pure informazioni su diverse versioni degli album, queste meno rilevanti) vennero riproposte con un album che era però completamente diverso, a prescindere dalla nuova copertina: 12 pagine piegate a fisarmonica, dello stesso formato di prima, ed è questo secondo che presentiamo qui.
Ancora due anni dopo, e cioè nel 1961, la Ferrero tornò sul tema con la serie "Nuova Parata Disney", in maniera sostanzialmente identica dal punto di vista editoriale, ma con figurine meno curate dal punto di vista grafico, e dedicate a personaggi secondari della vasta galleria Disney.

Ricordiamo che qualche informazione storica sulle figurine Ferrero si può trovare nella scheda che abbiamo appositamente redatto su tale argomento , e che gli appassionati potranno trovare pure tante bellissime immagini ne l volume, centrato sulla ricca e bella collezione privata di Franco Semenzin, intitolato: Ferrero 1946-1970 - Un mondo di figurine ( Editris Duemila, Torino, 2008 ).

Altre belle immagini si trovano nel sito del giornalista Francesco Di Bella :

http://xoomer.alice.it/fradibel/fdb6.htm

Da esso riprendiamo qui di seguito le copertine della prima edizione della Parata Disney (nella versione più comune "arancione", ne esiste anche una verde assai più rara), e della Nuova Parata Disney.


  







PARATA DISNEY

- - - - -


174 -
I Francobolli, Ferrero, Alba, 1964


Un'altra delle classiche serie di 100 piccole figurine Ferrero. Una prima versione della raccolta fu prodotta nel 1963, con un album del normale genere a libretto, spillato, di formato 11,8 X 19,5 . Una seconda, che è quella che qui presentiamo, fu distribuita l'anno successivo, cioè nel 1964, sostanzialmente identica in tutto alla precedente, tranne la copertina dell'album, di cui si propose una versione maggiormente attraente.

"Le figurine riproducono una selezione di francobolli mondiali scelti più per la loro bellezza e curiosità che per il loro interesse filatelico. [...] A distanza di un anno dal precedente album, la Ferrero propose questa nuova versione per la raccolta delle figurine 'I francobolli'. Questo testimonia indirettamente della popolarità e longevità sul mercato di quella serie, tra l'altro ampiamente confermate dall'estrema facilità di reperimento delle figurine sull'odierno mercato collezionistico. Gli album, specialmente il primo, sono invece un po' meno comuni" (dal catalogo Mencaroni-Valtolina).

Ricordiamo che informazioni generali sulle raccolte di figurine a carattere filatelico si trovano nella sala N. 166 del quattordicesimo piano del museo.



La copertina della I edizione della raccolta
(dal catalogo Mencaroni-Valtolina)




I FRANCOBOLLI

- - - - -


175 - Trasporti e educazione stradale, Album dell'Arte, Milano, 1970

"Presenta, con bellissime e coloratissime figurine ad effetto 'telato' che ricoprivano le didascalie stampate sull'album, una panoramica della produzione automibilistica dell'epoca od anteriore. Ampi capitoli sono poi dedicati ai treni, alle navi ed agli aerei. Corredano il tutto dei piccoli autoadesivi che illustrano segnali stradali e nozioni di pronto soccorso. Esistono almeno due stampe dell'album, distinguibili da microscopici ed insignificanti particolari" (dal catalogo Mencaroni-Valtolina).

Album di formato 24,5 X 33,7 , composto da 234 figurine a colori lucide 'telate' di formato 10,5 X 5,5 (orizzontali e verticali), e da 78 figurine autoadesive di formato 5,5 X 3,8 , o viceversa.





TRASPORTI E EDUCAZIONE STRADALE

- - - - -


176 -
L'Universo e la Terra - Gli Uccelli, Arcobaleno - De Leo, Genova, 1958 circa


"Propone una gradevole escursione nel mondo degli uccelli con figurine ben disegnate e dai delicati colori. Nelle intenzioni dell'editore questo album avrebbe dovuto essere il primo di una lunga serie (tutta incentrata sul mondo della natura: erano infatti previste raccolte con varie tematiche quali piante, minerali, astri, ecc.) con la quale i collezionisti avrebbero formato nel tempo una piccola enciclopedia. Non risulta tuttavia che abbia avuto un seguito" (dal catalogo Mencaroni-Valtolina).

Album di formato 24,5 X 22,7 , composto da 48 figurine disegnate lucide  a colori, di formato 5,9 X 7,1.

Nota: Nel XVIII piano del museo, sala N. 206, è presente un altro album del medesimo editore, assieme a qualche breve notizia storica sulla sua produzione.





L'UNIVERSO E LA TERRA

- - - - -


177- Da Giotto a Tiepolo - Aspetti dell'arte italiana, Ausonia, Roma, 1953
  

"Traccia una breve storia dell'arte italiana dal '200 al tardo '700, dedicando ad ogni artista una biografia illustrata da riproduzioni delle sue opere più significative. Le figurine sono di buona qualità, ma la rinuncia all'uso del colore ne limita ovviamente in parte l'attrattiva" (dal catalogo Mencaroni-Valtolina).
Album di grande formato 34 X 23,5 , composto da 60 figurine lucide pure di grande formato 7 X 9,9 , verticali e orizzontali.
[All'interno la raccolta è intitolata: Da Giotto al Tiepolo.]









DA GIOTTO A TIEPOLO

- - - - -


178 - Storia degli aerei,  Collana Iride, Lampo, Milano, 1956 circa
  

Quest'album appartiene a una serie di quattro, che la Lampo produsse sotto il nome di "Collana Iride" intorno al 1956: Vita degli uccelli, Nel mondo dei fiori, Storia degli aerei, Vita dei pesci.

"Singolare collana proposta dalla Lampo a margine della propria abituale produzione di figurine. L'intento dell'editore di amentare la sua potenziale clientela, raggiungendo segmenti di mercato assai diversificati, traspare in tutta chiarezza dall'impostazione (un po' contraddittoria) degli album. Da un lato la loro struttura volutamente pretenziosa, con la legatura in brossura, l'uso di carta pesante, la preponderanza dei testi rispetto alle immagini, ed il prezzo assai elevato per l'epoca (L. 400) ne fa un'opera 'da biblioteca' mirata ad un pubblico abbastanza esigente. Dall'altro la presenza sugli album di apposite immagini 'da colorare' sembra indirizzarli verso un 'target' più infantile, che ben diffcilmente ne avrebbe però potuto sostenere il costo".

Del tutto simili come impostazione editoriale (64 figurine disegnate a colori opache di formato 5,5 X 7,2, in album di 44 pagine, al solito copertine incluse, di grande formato 23,5 X 30,8), queste raccolte sono oggi alquanto comuni (ad eccezione forse dell'ultima), ma non molto ricercate, in quanto assai diverse, come dianzi spiegato, dalle tipiche edizioni Lampo. Le figurine, le cui immagini erano peraltro riprese da precedenti collezioni dello stesso editore (con l'eccezione di Storia degli aerei, "che si interessa unicamente di modelli recenti di aerei ed elicotteri, con figurine disegnate di discreta fattura": le raccolte utilizzate sono Animali e Nuova raccolta figurine animali, oltre a Fiori di tutto il mondo), erano infatti già allegate agli album - dotati di corposi testi, dei veri e propri libretti illustrati - "e l'acquirente aveva l'unica imcombenza di incollarle negli appositi spazi".

Dal citato catalogo Mencaroni-Valtolina, ovviamente, riportiamo anche la presentazione del primo album della serie. "Propone una panoramica del colorato mondo degli uccelli, realizzata utilizzando le immagini di figurine usate anche in 'Animali'. Alcune di queste lì edite in formato orizzontale vengono qui rimontate in formato verticale, e tutte le immagini sono contornate da una cornicetta bianca. I testi stampati sul retro delle figurine sono abbastanza didascalici e 'tecnici', mentre quelli presenti sulle pagine della raccolta sono assai più discorsivi. Questa caratteristica è ricontrabile in tutti gli album della serie".

Dato che l'album in brossura rischia di rompersi tutto nell'aprirlo completamente per farne le scansioni, siamo purtroppo costretti a presentare le sue sole copertine.









- - - - -


179 - Buffalo Bill e Sitting Bull, Lampo, Milano, 1954
     

Agosto 2009. Il caro amico Luca Lai fa a tutti gli appassionati di figurine uno splendido regalo: le scansioni di un'ottima copia di un raro e gradevolissimo album Lampo dedicato all'epopea western.

"Dedicato alle due figure più rappresentative, sugli opposti fronti, del West tanto storico quanto leggendario, l'album è diviso in due parti distinte. Nella prima narra la vita di Bill Cody, nella seconda (che riprende la numerazione delle figurine, spiccatamente più piccole delle precedenti, dal n. 1) quella del mitico capo Sioux. I disegni, ad esclusione di quello di copertina, sono di qualità inferiore rispetto al normale standard dell'editore" (dal catalogo Mencaroni-Valtolina).

Album di formato 21,8 X 30, composto da 240 figurine disegnate a colori, opache, di formato 6,8 X 5 per quanto riguarda la parte concernente Buffalo Bill, e 5,8 X 4,3 per quella di Sitting Bull.

 

     



BUFFALO BILL E SITTING BULL



  - - - - -


179 bis  - Pirati e avventure di Robinson Crusoè (incompleto), Lampo, Milano, 1956

Ottobre 2010. Il caro amico Luca Lai ci fa un altro splendido  regalo, permettendoci di ammirare, seppure incompleto, un altro bellissimo  e rarissimo album delle Edizioni Lampo.

"Introdotta da una copertina di E. Tonelli, la raccolta è suddivisa in due parti. La prima tratta della vita di leggendari pirati, mentre la seconda riassume le avventure di Robinson Crusoe (qui accentato, secondo l'incomprensibile vezzo italiano, in Crusoè), celeberrimo personagio letterario creato da Daniel Defoe. Le figurine sono di più che onesta fattura" (dal catalogo Mencaroni-Valtolina).

Album di formato 21,8 X 30,7 , costituito da 200 figurine opache a colori, disegnate, di formato 6,3 X 4,6 .








PIRATI E ROBINSON CRUSOE'


- - - - -





* * * * *


Work in progress...


La visita al museo virtuale della figurina prosegue in un'altra pagina web:


FIGURINE-HOME-PAGE-DICIASSETTE



Ritorna al museo virtuale della figurina


Ritorna alla home page