BREVE STORIA DEGLI
ALBUM CALCISTICI DELLA V.A.V.




Abbiamo già dedicato una scheda generica alle raccolte di figurine pubblicate da questo editore , vogliamo adesso occuparci in dettaglio dei suoi album dedicati al calcio.

(Si ringrazia per la gentile collaborazione ricevuta durante la compilazione della presente scheda il noto esperto Simone Capitani, già menzionato in varie analoghe occasioni in altri luoghi del museo.)






(Due delle belle figurine circolari in cartoncino edite nel 1947-48.)





(Altre due belle figurine calcistiche della VAV, 1947-48.)




(Due figurine della serie Calcio-1950.)






(Da una serie dedicata ai "capitani" delle singole squadre, 1950.)






(Una delle rare figurine della cosiddetta
  "serie schedina" del 1950-51.)



 


(Bustina di una serie di figurine del 1951.)






(Ancora del 1951, due figurine di una serie dedicata
ai campioni dello sport in generale, non solo del calcio,
anche se ai protagonisti di questo popolare gioco
furono dedicate ben 109 figurine su 122.)
  


(Le precedenti immagini, così come alcune delle seguenti,
  provengono
dallo splendido Museo di Pignaca curato da Gianfranco Ronchi,
già citato nel nostro museo virtuale della figurina.)





Antonio Venturini si è occupato di figurine sin dal 1936 (vedi la predetta scheda), e tra queste naturalmente pure diverse serie sportive, tutte però fino a un certo momento senza album (qualche esempio nelle immagini precedenti). E' solo nel 1954 che appare nelle edicole il primo album V.A.V. illustrante il campionato 1954-55. Da allora, e fino al 1961-62, escono con regolarità simili album, 8 quindi in tutto (nel museo ne è presente per il momento la metà), alcuni dei quali occupano un posto speciale nella storia che ci interessa perché arricchiti dalla presenza dei famosi dischetti metallici, che la Ferrero renderà popolarissimi presso i ragazzi di allora più o meno nello stesso periodo ( qui una scheda dedicata alla storia dei dischetti Ferrero). Del resto, la propensione della V.A.V. verso la forma circolare appare evidente anche nelle immagini presenti in questa scheda.


______________________________________________________________________________




  
  
  
  
  

- Squadre calcio (nuove figurine), 1954-55


"Presenta le formazioni di 14 delle 18 squadre partecipanti al campionato di serie A 1954/55 e di 7 squadre di serie B, riservando a ciascuna di esse 12 figurine delle quali 11 ritraggono la formazione titolare ed una lo stemma societario. Le figurine della ventunesima squadra (Torino) non sono numerate e venivano applicate in 3a di cop. Esiste un'altra edizione in cui tali caselle sono assenti e resta pertanto escluso il Torino. Una terza versione ha la copertina blu anziché verde.
NOTA: le figurine degli 8 album a tema calcistico dell'editore sono caratterizzate dalla presenza di una doppia numerazione: una si riferisce alle figurine di ogni singola squadra (1/11), l'altra è quella progressiva della raccolta. Nell'album esaminato in questa scheda gli stemmi delle squadre sono esclusi da entrambe le numerazioni" (dal catalogo Mencaroni-Valtolina).

Album di 20 pagine non numerate più copertine, prezzo L. 40, formato 24,5 X 19.
Le figurine sono 252 (1/220 + 21 non numerate + 21 stemmi non numerati, come illustrato in precedenza), a colori, opache, di formato 4,5 X 6.


______________________________________________________________________________



 









- Squadre calcio Scudetti in metallo (nuove figurine), 1955-56
( Presente nel primo piano del museo)

Allegati alla raccolta, appaiono per la prima volta i dischetti metallici, ma si tratta solo di scudetti delle squadre (72 pezzi). Tali dischetti (del diametro di 3,5 cm, una misura che diventerà una costante per l'editore) fanno parte integrante dell'album, un caso che non si ripeterà più nel seguito.


___________________________________________________________________________













- Dischi calcio (nuove figurine), 1956-57


"Presenta le formazioni di 12 squadre di serie A e di 8 di serie B partecipanti al campionato 1956/57, dedicando ad ognuna di esse 12 figurine di formato tondo delle quali 11 ritraggono i giocatori titolari ed una lo stemma societario" (dal catalogo Mencaroni-Valtolina).

Album di 20 pagine non numerate più copertine, prezzo L. 25, formato 24 X 17.
Le figurine sono 240 (1/220 + 20 stemmi non numerati), in cartoncino, a colori, opache, circolari, di diametro 5 cm (la decorazione che accompagna ogni singola figurina cambia da squadra a squadra). Non vengono distribuiti dischetti metallici.


______________________________________________________________________________






      


 


- Figurine calcio con dischi metallici (nuova  edizione), 1957-58


"Presenta le formazioni di 12 squadre di serie A e di 8 di serie B partecipanti al campionato 1957/58, dedicando a ciascuna di esse 12 figurine delle quali 11 ritraggono i giocatori titolari ed una lo stemma societario. Le figurine dei calciatori hanno doppia numerazione (quella relativa alla squadra e quella progressiva), mentre gli stemmi riportano solo la numerazione progressiva della raccolta" (dal catalogo Mencaroni-Valtolina).

Album di 20 pagine non numerate più copertine, prezzo L. 25, formato 17 X 24,4 .
Le figurine sono 240, in cartoncino, a colori, opache, di formato 5 X 5.

Associati a questa raccolta fanno nuovamente la loro apparizione i dischetti metallici, non più limitati come nel caso della collezione di due anni prima ai soli scudetti delle squadre. Probabilmente ne furono prodotti in corrispondenza di ciascuna figurina, ed erano identici alla parte interna circolare di esse (diametro nuovamente 3,5 cm).


______________________________________________________________________________













  




 




- Figurine calcio con dischi metallici, 1958-59
( Presente nel primo piano del museo)


Come nell'anno precedente, vengono distribuiti dischetti metallici p
robabilmente in corrispondenza di ciascuna figurina (ancora identici alla parte interna circolare di esse, diametro sempre 3,5 cm). Tali oggetti vengono distribuiti dall'editore anche in una versione alternativa in cartoncino: per quanto ci risulta, questa è la prima ed unica volta che viene adottata una decisione del genere.


______________________________________________________________________________
 
 

















- Figurine calcio con dischi metallici, 1959-60
( Presente nel 19mo piano del museo)


Di nuovo, vengono distribuiti dischetti metallici p
robabilmente in corrispondenza di ciascuna figurina (ancora relativi alla parte interna circolare di esse, con l'aggiunta del bordino costituito da 3+3 palloni di calcio, diametro 3,5 cm).

______________________________________________________________________________
















- Figurine calcio, 1960-61
( Presente nel 19mo piano del museo)


Pur non essendo reclamizzati nella copertina anteriore dell'album come negli anni precedenti (
la loro esistenza viene però menzionata nel retro di copertina), nelle bustine della  raccolta vengono ancora distribuiti dei dischetti metallici, manifestamente ricavati dalle figurine (e sempre del diametro di 3,5 cm).


______________________________________________________________________________


  
        
  
  
  
  








- Squadre calcio, 1961-62

 


"Presenta le formazioni di 41 squadre (tutte le 18 di serie A, 12 di serie B e 11 di serie C) partecipanti al campionato 1961/62. Ad ogni squadra vengono dedicate sei figurine di cui la prima riproduce lo stemma societario ed il portiere, e le altre due giocatori ciascuna. L'album proposto dall'editore per la raccolta della serie trova modo di distinguersi per doti negative nel panborama generale degli album V.A.V.. Le sue ridottissime dimensioni, assolutamente inadeguate alla bisogna, facevano infatti sì che esso letteralmente 'esplodesse' una volta applicategli le figurine. Questo spiega almeno in parte la sua attuale rarità"
(dal catalogo Mencaroni-Valtolina).

Album di 44 pagine numerate più copertine, prezzo L. 20, formato 17,8 X 13.
Le figurine sono 246, in cartoncino, a colori, opache, di formato 5,5 X 4,5 .

Non ci furono dischetti metallici associati a questa raccolta che segna il congedo dell'editore dal genere...

NOTA: Il collezionista Bruno Dolcetta, già nominato nel primo e nel diciannovesimo piano del museo per la sua apprezzata collaborazione, ci fornisce gentilmente le scansioni di questo raro pezzo (anche se sono presenti purtroppo poche figurine - per questo motivo le immagini hanno una minore risoluzione grafica delle altre analoghe presenti nel sito), in modo che si possa avere un'idea su come era fatto...

28 Febbraio 2012: Il giovane collezionista catanese Nunzio Sergio Capizzi (interessato a materiale d'epoca calcistico, soprattutto se riguardante la squadra della sua città
), ci offre assai gradite ulteriori scansioni di questo album. Precisamente, 21 pagine con qualche figurina in più (ancora a scansione ridotta), attraverso le quali viene integrata la documentazione iconografica fin qui offerta. Alle nuove immagini si accede a partire dall'ultima pagina web con cui l'album era stato in precedenza mostrato .

10 Luglio 2014: Ancora Nunzio Sergio Capizzi arricchisce notevolmente la documentazione iconografica relativa all'album in oggetto. Per dettagli si veda la pagina concernente gli aggiornamenti del sito.

______________________________________________________________________________


Ritorna al museo virtuale della figurina


Ritorna alla home page