PARTE PRIMA
DAL 1940-41 AL 1974-75



* * * * *

Settembre 2015 - Essendo questo XXII piano del museo divenuto fin troppo vasto, abbiamo deciso di spezzarlo in due parti (LINK ALLA SECONDA PARTE A FINE PAGINA): dagli inizi fino al 1974-75, e dal 1975-76 fino al 1995-96, ultimo campionato di cui ci siamo occupati. Con l'occasione abbiamo altresì deciso di dare informazioni su tutte le "collezioni Lampo" (ovviamente quelle calcistiche incentrate sul campionato nazionale - per altre si veda per esempio la nostra scheda), nelle diverse ragioni sociali, incluse quelle di cui non abbiamo ancora disponibile un album virtuale. Facciamo poi altrettanto (un po' alla volta!) per le belle, poche e oggi rare raccolte calcistiche della Editrice Imperia di Milano e delle Edizioni Mira di Piacenza.

* * * * *

Ottobre 2012 - Esattamente due anni fa, in occasione dell'apertura del ventunesimo piano del museo, scrivemmo che le nostre condizioni di salute non erano tali da farci prevedere un lungo prosieguo dell'attività. Eravamo infatti appena usciti da un lungo soggiorno in ospedale, conseguente ad una grave crisi cardiaca,  e invece... L'installazione di un pacemaker ha evidentemente funzionato, sicché grazie ai premurosi medici del reparto cardiologico del Policlinico di Perugia ed alla moderna tecnologia, siamo lieti di poter annunciare l'inaugurazione di un nuovo piano del museo, il ventiduesimo! Abbiamo pensato di dedicarlo ad una sorta di storia del nostro calcio attraverso le figurine, cercando di presentare per ogni campionato (a partire dai primordi nel dopoguerra - prendiamo le mosse in realtà dal primo "campionato di guerra", il 1940-41 - e fino al 1995-96, ultimo anno in cui appare un album sportivo delle nostro predilette "collezioni Lampo", stavolta sotto la ragione sociale Euroflash; non andiamo oltre tanto per preservare il termine "museo" che contrassegna la nostra iniziativa) almeno una raccolta che lo illustrasse attraverso i policromi pezzettini di carta tanto amati da intere generazioni di ragazzi (nominiamo anche sporadicamente qualche raccolta dedicata al calcio internazionale, vuoi perché già presente nel museo, vuoi per la sua rilevanza collezionistica). E precisiamo ancora una volta, una raccolta non Panini, dal momento che le immagini di tali figurine sono già facilmente reperibili altrove. [Come abbiamo già detto, gli album calcistici della Panini sono stati numerose volte riproposti in versioni più o meno integrali (prima da l'Unità nel 1994, al tempo della direzione di Walter Veltroni, poi una decina di anni dopo da La Gazzetta dello Sport, Milano, 2005: "Calciatori - La raccolta completa degli album Panini"), sicché anche nella presente sede non ce ne occuperemo.]
Gli album già presenti nel museo sono riportati con un link che porta al piano in cui essi si trovano; gli album in rosso sono menzionati soltanto come informazione (in attesa di eventualmente reperirli e presentarli nel museo; le informazioni sono presumibilmente complete fino ad un certo punto, dopo il quale ci siamo limitati ad elencare soltanto le raccolte più notevoli); i nuovi album sono inseriti secondo le usuali consuetudini (con immagine della copertina e descrizione quando possibile).
Inutile sottolineare che ancora una volta nostro costante riferimento documentario sono i diversi volumi del magnifico Catalogo Mencaroni-Valtolina, dal quale riprendiamo citazioni testuali inserendole sempre tra virgolette, senza
però indicare nuovamente la fonte.
Almeno nella fase iniziale tale nuovo piano si deve principalmente alla preziosa collaborazione di due appassionati collezionisti di album sportivi, Guido Romano Antonioli di Torino e Silverio Avellino di Napoli, ma speriamo che altri ne seguiranno nel prossimo futuro a completare sempre più il progetto...

Nota importante: A differenza che nei precedenti piani del museo, non sempre in questo le scansioni saranno accurate, nel senso che, a causa del formato degli album più o meno eccedente le dimensioni di un ordinario scanner domestico, sono presenti a volte dei "tagli" delle immagini. Le si inseriscono lo stesso, giudicandole comunque sufficienti a scopo di documentazione, in attesa di averne eventualmente di migliori...

[Visto che nel presente contesto potrebbe interessare qualche visitatore, ricordiamo nell'occasione la nostra precedente scheda sugli album calcistici del dopoguerra fino al primo album Panini (1961-62), in cui sono presenti sintetiche presentazioni di album ancora assenti dal museo, qui di seguito regolarmente elencati.]

Legenda:
in nero i campionati per i quali non è possibile presentare documentazione iconografica attraverso le figurine;
in verde quelli per i quali esiste già nel museo documentazione iconografica attraverso le figurine, oppure si prevede che esisterà a breve;
in rosso quelli per i quali si rimane in attesa di documentazione iconografica attraverso le figurine.

WORK IN PROGRESS...

- - - - -

AGGIORNAMENTO 24.III.2015

A partire dal campionato 1955-56, e fino al 1995-96, ben 41 anni di storia del calcio italiano sono rappresentati in questo piano con figurine non Panini, ad eccezione per il momento dei soli seguenti 6 (4 il 20 maggio 2015!):

1966-67
1967-68
(campionato documentato il 20.V.2015).
1973-74
1980-81
1986-87

1991-92 (campionato documentato il 18.IV.2015).

[Per i 10 campionati dal 1945-46 al 1954-55 la documentazione rimarrà inevitabilmente lacunosa.]

Si spera naturalmente di riuscire a portare a termine il progetto al più presto, contando come al solito sulla preziosa collaborazione dei tanti appassionati che ci seguono...

- - - - -

AGGIORNAMENTO 25.VIII.2015

Con l'inserimento delle immagini (purtroppo solo parziali) dell'album Tutti i calciatori Campionato italiano di calcio 1966-67, (Mira, Piacenza, 1967), rimangono adesso soltanto i seguenti 3 campionati da documentare:

1973-74
1980-81
1986-87


- - - - -




1940-41, regolare, scudetto Bologna

16 squadre nella Serie A, 18 nella Serie B.

Ambrosiana Inter, Atalanta, Bari, Bologna, Fiorentina, Genova 1893, Juventus, Lazio, Livorno, Milano, Napoli, Novara, Roma, Torino, Triestina, Venezia
Alessandria, Anconitana, Brescia, Fanfulla, Liguria, Lucchese, Macerata, Modena, Padova, Pisa, Pro Vercelli, Reggiana, Savona, Siena, Spezia, Udinese, Verona, Vicenza


Nella nostra scheda dedicata alle figurine anteguerra (prima parte) viene presentata la seguente raccolta concernente il primo campionato di guerra, ossia 1940-41:









Squadre calcio 1941, contiene 105 figurine, 76 squadre di calcio, 18 ciclisti e 11 calciatori (figurine di piccolo formato 3 X 2), Edizioni Il Balilla, 1941


1941-42, regolare, scudetto Roma

16 squadre nella Serie A, 18 nella Serie B.
Ambrosiana Inter, Atalanta, Bologna, Fiorentina, Genova 1893, Juventus, Lazio, Liguria, Livorno, Milano, Modena, Napoli, Roma, Torino, Triestina, Venezia
Alessandria, Bari, Brescia, Fanfulla, Fiumana, Lucchese, Novara, Padova, Pescara, Pisa, Prato, Pro Patria, Reggiana, Savona, Siena, Spezia, Udinese, Vicenza



1942-43, regolare, scudetto Torino





16 squadre nella Serie A, 17 nella Serie B.

Ambrosiana Inter, Atalanta, Bari, Bologna, Fiorentina, Genova 1893, Juventus, Lazio, Liguria, Livorno, Milano, Roma, Torino, Triestina, Venezia, Vicenza
Alessandria, Anconitana, Brescia, Cremonese, Fanfulla, M.A.T.E.R. (
Motori Alimentatori Trasformatori Elettrici Roma), Modena, Napoli, Novara, Padova, Pescara, Pisa, Pro Patria, Savona, Siena, Spezia, Udinese


1943-44

Nell'estate 1943, a causa del caos provocato dalla guerra, non essendo possibile organizzare campionati a girone unico, si pensò di organizzare per il 1943-44 un campionato misto di Serie A-B in tre gironi, ma il progetto fu abbandonato dopo l'armistizio dell'8 settembre. Nel 1944, con l'Italia divisa in due a causa della seconda guerra mondiale, nel settentrione, voluto dal Min.Cul.Pop., venne comunque organizzato un torneo non ufficiale (essendo in atto il periodo di inattività ufficiale stabilito nel 1943 dalla F.I.G.C) che fu vinto dai VV.FF. della Spezia. Tale torneo prese il nome di Campionato Alta Italia ed il titolo venne riconosciuto dalla F.I.G.C., seppure solo in via onorifica, nel 2002.



1944-45

Non disputato.



1945-46 (Torino)

Non essendo ancora possibile ritornare al girone unico, la struttura del campionato fu la seguente:

Campionato misto Serie A-B, composto dal Campionato Alta Italia (con sole squadre di A, in numero di 14), il Campionato Sud A-B (con 11 squadre del Sud di A e B) e il girone finale nazionale a cui si qualificavano le migliori quattro dei due tornei Nord/Sud.
Campionato Alta Italia: Andrea Doria, Atalanta, Bologna, Brescia, Genoa, Internazionale Juventus, Milan, Modena, Sampierdanerese, Torino, Triestina, Venezia, Vicenza
Anconitana, Bari, Fiorentina, Lazio
, Napoli, Palermo, Pescara, Pro Livorno, Roma, Salernitana, Siena


NOTA: Immagini relative a figurine di calciatori concernenti i primissimi campionati italiani di calcio del dopoguerra si trovano nelle due schede dedicate alle figurine sportive di produzione Nannina e Cicogna.


1946-47 (Torino)

La "storia" regolare dei campionati italiani di calcio riprende sostanzialmente da qui, quando s
i tornò al girone unico per la Serie A.

20 squadre nella Serie A, tre gironi di Serie B con 22, 21, 17 squadre rispettivamente.
Non ci risultano album.
Alessandria, Atalanta, Bari, Bologna, Brescia, Fiorentina, Genoa, Internazionale, Juventus, Lazio, Livorno, Milan, Modena, Napoli, Roma, Sampdoria, Torino, Triestina, Venezia, Vicenza
Girone A: Biellese, Carrarese, Casale, Como, Crema, Fanfulla, Gallaretese
, Lecco, Legnano, Novara, Pistoiese, Pro Patria, Pro Sesto, Pro Vercelli, Savona, Seregno, Sestrese, Spezia, Varese, Viareggio, Vigevano, Vogherese
Girone B:
Anconitana, Cesena, Cremonese, Empoli, Forlì, Lucchese, Mantova, Mestrina, Padova, Parma, Piacenza, Pisa, Prato, Pro Gorizia, Reggiana, Siena, S.P.A.L. (Società Polisportiva Ars et Labor, Ferrara), Suzzara, Treviso, Udinese, Verona
Girone C: Albatrastevere, Arsenale Taranto, Brindisi, Catanzaro, Cosenza, Foggia, Lecce, Palermo, Perugia, Pescara, Rieti, Salernitana, Scafatese, Siracusa, Taranto, Ternana, Torrese

Nota (settembre 2016): Grazie al collezionista Giacomo Erci, menzionato più volte nelle pagine del museo (si veda per esempio la scheda dedicata agli aggiornamenti del sito), riusciamo a documentare parzialmente il campionato in oggetto presentando alcune delle formazioni che furono proposte nella rivistina
FIGURINE TECNICOLOR della Casa Editrice Nannina di Milano (nella scheda dedicata alla produzione sportiva dell'editore in parola è possibile trovare informazioni su tale pubblicazione, e perfino ammirare un numero completo di essa, per la precisione il primo numero in assoluto).


1947-48 (Torino)

21 squadre nella Serie A, tre gironi di Serie B con 18 squadre ciascuno.
Non ci risultano album.
Alessandria, Atalanta, Bari, Bologna, Fiorentina, Genoa, Internazionale, Juventus, Lazio, Livorno, Lucchese, Milan, Modena, Napoli, Pro Patria, Roma, Salernitana, Sampdoria, Torino, Triestina, Vicenza
Girone A:
Brescia, Cagliari, Como, Crema, Fanfulla, Gallaretese, Legnano, Magenta, Novara, Pro Sesto, Pro Vercelli, Seregno, Spezia, Varese, Viareggio, Vigevano, Vita Nova, Vogherese
Girone B:
Bolzano, Carrarese, Centese, Cremonese, Mantova, Padova, Parma, Piacenza, Pistoiese, Prato, Pro Gorizia, Reggiana, S.P.A.L. (d'ora in avanti semplicemente SPAL), Suzzara, Treviso, Udinese, Venezia, Verona
Girone C: Anconitana, Arsenale Taranto, Brindisi, Cosenza, Empoli, Gubbio, Lecce, Nocerina, Palermo, Perugia, Pescara, Pisa, Rieti, Scafatese, Siena, Siracusa, Ternana, Torrese

Nota (gennaio 2017): Ancora una volta grazie al collezionista Giacomo Erci, menzionato più volte nelle pagine del museo (si veda per esempio la scheda dedicata agli aggiornamenti del sito), riusciamo a documentare parzialmente il campionato in oggetto presentando 12 delle formazioni che furono proposte dalla casa editrice Baldini & Castoldi nel 1948 (non possiamo escludere che dopo la figurina N. 144 del Venezia nella collezione fossero presenti anche altre squadre).


1948-49 (Torino)

20 squadre nella Serie A, girone unico di Serie B con 22 squadre.
Atalanta, Bari, Bologna, Fiorentina, Genoa, Internazionale, Juventus, Lazio, Livorno, Lucchese, Milan, Modena, Novara, Padova, Palermo, Pro Patria, Roma, Sampdoria, Torino, Triestina
Alessandria, Arsenale Taranto, Brescia, Como, Cremonese, Empoli, Lecce, Legnano, Napoli, Parma, Pescara, Pisa, Pro Sesto, Reggiana, Salernitana, Seregno, Siracusa, SPAL, Spezia, Venezia, Verona, Vicenza


Albo per figurine sportive Stadio, B.E.A., Milano, 1949
(Dalla collezione personale di Guido Romano Antonioli)





24 pagine non numerate + copertine, formato 23,7 X 22,7 , 242 figurine opache a colori in cartoncino 4,2 X 4,8 (senza bustina).

"Ospita le formazioni di 22 squadre di serie A e B partecipanti al campionato 1948/49 seguendo criteri di ordinamento delle squadre e di numerazione delle figurine difficilmente comprensibili. La modesta grafica delle figurine è quella tipica della raccolte 'da gioco' assai popolari all'epoca, e la qualità della loro stampa è da considerarsi non più che onesta. La bella copertina dell'album, inusuale per una raccolta a tema calcistico, è opera di Galbiati. le figurine mancanti andavano richieste alla S.A.B.A. di Milano.
NOTA: esistono due serie di figurine 'Stadio'. La prima, probabilmente antecedente a quella qui trattata, non dovrebbe possedere un album per la raccolta. La seconda, che è la serie di cui ci occupiano, presenta in ordine sparso calciatori, atleti di altre discipline e stemmi vari ed è costituita da un numero imprecisato di figurine. Vi sono infatti incomprensibili 'buchi' nella numerazione: il più rilevante riguarda le figurine 161/300, ma risulterebbero inesistenti anche altre fasce di numeri (321/339, 401/420, 510/519). Poco si sa poi delle figurine successive alla n. 520 (si conosce un isolato 540), ed esistono inoltre svariate figurine-premio, non numerate, che non dovrebbero far parte integrante della serie. L'editore ha probabilmente realizzato l'album (che raccoglie solo una parte della serie) in un secondo momento, con la conseguente necessità di inserire un 'elenco delle squadre e dei nomi dei calciatori nei loro ruoli più abituali' che aiutasse il collezionista a selezionare quelle da applicarvi" (dal consueto Catalogo Mencaroni-Valtolina, qui e nel seguito, citazioni sempre tra virgolette).
L'album che presentiamo non è completo, per arricchire la relativa documentazione iconografica si spera come al solito nella fattiva collaborazione di altri appassionati...


Concorso Grandi Campioni (241 figurine allegate a Il Vittorioso), A.V.E., Roma, 1949


Tuttocalcio Campionato 1948-49 Serie A (220 figurine), Cicogna, Milano, 1948 circa


Tutto calcio
Campionato 1948-49 Serie B (180 figurine, con numerazione che inizia da 221), Cicogna, Milano, 1948 circa


Menzioniamo anche una bella serie di figurine senza album edite dalla Cartoccino (Monza) (vedi per esempio la scheda Cicogna sportive presente nel museo).


1949-50 (Juventus)

20 squadre nella Serie A, 22 nella Serie B.
Atalanta, Bari, Bologna, Como, Fiorentina, Genoa, Internazionale, Juventus, Lazio, Lucchese, Milan, Novara, Padova, Palermo, Pro Patria, Roma, Sampdoria, Torino, Triestina, Venezia
Alessandria, Arsenale Taranto, Brescia, Catania, Cremonese, Empoli, Fanfulla, Legnano, Livorno, Modena, Napoli, Pisa, Prato, Pro Sesto, Reggiana, Salernitana, Siracusa, SPAL, Spezia, Udinese, Verona, Vicenza


Gool premio sport, B.E.A., Milano, 1950

Nota (ottobre 2016): Ancora una volta grazie al collezionista Giacomo Erci, menzionato più volte nelle pagine del museo (si veda per esempio la scheda dedicata agli aggiornamenti del sito), riusciamo ad ammirare anche diverse figurine di questa raccolta, una cui breve presentazione si trova nella scheda sugli album calcistici del dopoguerra fino al primo album Panini (1961-62) menzionata ad inizio pagina [rimando non più ripetuto].


Tuttocalcio
Campionato italiano di calcio 1949-50 (200 figurine, selezione), Cicogna, Milano, 1949 circa


1950-51 (Milan)

20 squadre nella Serie A, 21 nella Serie B.
Atalanta, Bologna, Como, Fiorentina, Genoa, Internazionale, Juventus, Lazio, Lucchese, Milan, Napoli, Novara, Padova, Palermo, Pro Patria, Roma, Sampdoria, Torino, Triestina, Udinese
Anconitana, Bari, Brescia, Catania, Cremonese, Fanfulla, Legnano, Livorno, Messina, Modena, Pisa, Reggiana, Salernitana, Seregno, Siracusa, SPAL, Spezia, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza


Albo Calciovaluta, Nannina, Milano, 24 pagine 31 X 19,5, 240 figurine a colori 4,7 X 7, opache, 1951

Album del calcio, Maple Leaf, 36 pagine 16 X 12, 160 figurine lucide in bianco e nero 2,7 X 4,5, 1950

Campionato di calcio figurine calciatori Fotocolor, B.E.A., 1950

Fotocalcio (198 figurine), Cioccolato IVLAS, Milano, 1950 circa

1a Raccolta squadre di calcio Campionato Italiano Serie A 1950 - 1951,  ???, 30 pagine 25 X 17,5, 160 figurine cartonate in bianco e nero 4 X 5 verticali e orizzontali, opache



1951-52 (Juventus)












20 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Non ci risultano album, tranne i fogli raccoglitori di una serie di figurine di editore sconosciuto di cui alle immagini sopra riportate (ancora una volta cortesia di Silverio Avellino).
Atalanta, Bologna, Como, Fiorentina, Genoa, Internazionale, Juventus, Lazio, Lucchese, Milan, Napoli, Novara, Padova, Palermo, Pro Patria, Roma, Sampdoria, Torino, Triestina, Udinese
Brescia, Catania, Fanfulla, Genoa, Livorno, Marzotto, Messina, Modena, Monza, Piombino, Pisa, Reggiana, Roma, Salernitana, Siracusa, Stabia, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza


1952-53 (Internazionale)

18 squadre nella Serie A, 18 nella Serie B.
Atalanta, Bologna, Como, Fiorentina, Internazionale, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Novara, Palermo, Pro Patria, Roma, Sampdoria, SPAL, Torino, Triestina, Udinese
Brescia, Cagliari, Catania, Fanfulla, Genoa, Legnano, Lucchese, Marzotto, Messina, Modena, Monza, Padova, Piombino, Salernitana, Siracusa, Treviso, Verona, Vicenza


Album dello Sport Calcio, Ed. Adriana, Roma, 1953
(Dalla collezione personale di Guido Romano Antonioli)





12 pagine numerate + copertine, formato 24,5 X 17, 88 figurine semilucide in B/N da ritaglio 4,2 X 6,2.

"Propone una selezione di calciatori partecipanti al torneo 1952/53 presentandoli suddivisi per ruolo: portieri, terzini destri, terzini sinistri ecc. (8 figurine ciascuno). Negli interni ed in quarta di copertina dell'album (pubblicato come supplemento all''Albo Traguardo' n. 42), oltre che sull'ultima pagina dello stesso, sono riportate succinte biografie dei giocatori e la lista delle società in cui hanno militato. Le figurine vennero stampate sui numeri 42/51 (dal 42 al 49 8 fig., su 50 e 51 4)
dell''Albo Traguardo', e sul n. 6 dell''Albo Azzurro' (8 fig.). Il decesso di quest'ultima testata (che doveva pubblicare 8 figurine anche sul n. 7, mai uscito) lasciò probabilmente incompleta la serie".

Presentiamo nel museo l'album vuoto, assieme a 8 pagine con le figurine, 6 da 8 figurine e 2 da 4, ossia 56 figurine sulle probabilmente 80 realizzate dall'editore.


1953-54 (Internazionale)

18 squadre nella Serie A, 18 nella Serie B.
Non ci risultano album.
Atalanta, Bologna, Fiorentina, Genoa, Internazionale, Juventus, Lazio, Legnano, Milan, Napoli, Novara, Palermo, Roma, Sampdoria, SPAL, Torino, Triestina, Udinese
Alessandria, Brescia, Cagliari, Catania, Como, Fanfulla, Lanerossi Vicenza (d'ora in avanti abbreviato come L.R. Vicenza), Marzotto, Messina, Modena, Monza, Padova, Pavia, Piombino, Pro Patria, Salernitana, Treviso, Verona


1954-55 (Milan)

18 squadre nella Serie A, 18 nella Serie B.
Atalanta, Bologna, Fiorentina, Genoa, Internazionale, Juventus, Lazio, Legnano, Milan, Napoli, Novara, Palermo, Roma, Sampdoria, SPAL, Torino, Triestina, Udinese
Alessandria, Arsenale Taranto, Brescia, Cagliari, Como, L.R. Vicenza, Legnano, Marzotto, Messina, Modena, Monza, Padova, Palermo, Parma, Pavia, Salernitana, Treviso, Verona


Album raccolta figurine sportive, SEIP, Milano, 28 pagine 22 X 19,8, 198 figurine 4,2 X 5,7

Calciatori, Nannina, Milano, 6 pagine 19,5 X 31,8, 100 figurine a colori 3,5 X 5, opache (presentava solo una selezione degli atleti delle varie squadre)

La collezione Record presenta: Goal!, Collezioni "Record", Firenze
(probabilmente solo 4 album a striscia sui 18 previsti, 4 pagine 16,6 X 7,9, 11 figurine in bianco e nero 4,5 X 5,4, opache, distribuite in comuni bustine da L. 10)

Squadre Calcio, V.A.V., Verona, 24 pagine 24,5 X 19, 252 figurine a colori 4,5 X 6, opache



1955-56 (Fiorentina)

18 squadre nella Serie A, 18 nella Serie B.
Atalanta, Bologna, Fiorentina, Genoa, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Lazio, Milan, Napoli, Novara, Padova, Pro Patria, Roma, Sampdoria, SPAL, Torino, Triestina
Alessandria, Bari, Brescia, Cagliari, Catania, Como, Legnano, Livorno, Marzotto, Messina, Modena, Palermo, Parma, Salernitana, Simmenthal Monza, Taranto, Udinese, Verona


Foot-Ball-Mou, Caramelle Elah (200 figurine), Genova

Squadre Calcio, V.A.V., Verona, 36 pagine 16,2 X 17, 144 figurine a colori 6 X 4,4, opache, più 72 scudetti metallici (diametro 3,5)


1956-57 (Milan)

18 squadre nella Serie A, 18 nella Serie B.
Atalanta, Bologna, Fiorentina, Genoa, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Lazio, Milan, Napoli, Padova, Palermo, Roma, Sampdoria, SPAL, Torino, Triestina, Udinese
Alessandria, Bari, Brescia, Cagliari, Catania, Como, Legnano, Marzotto, Messina, Modena, Novara, Parma, Pro Patria, Sambenedettese, Simmenthal Monza, Taranto, Venezia, Verona


Calcio nuove figurine stampate su grandi dischi in cartone (1956-57), V.A.V., Verona


Campionato di Calcio 1956-57 Foot Ball, Edizioni Sport, Napoli, 1956
(Dalla collezione personale di Guido Romano Antonioli)





(Immagine proveniente dal Museo di Pignaca)







20 pagine non numerate + copertine, formato 24,5 X 34, 198 figurine opache a colori 4,4 X 5,5 (serie A).


"Presenta gli 11 titolari delle formazioni di serie A partecipanti al campionato 1956/57. L'album, introdotto da un'interessante copertina, ha formato verticale, ma testi (corposi e ben articolati) e figurine (di convincente qualità) sono impaginati in orizzontale lungo il suo lato esterno. All'interno erano inoltre inserite tre cartoline: la prima serviva per segnalare le edicole sprovviste di figurine della raccolta; la seconda per comunicare di aver rinvenuto nelle bustine uno dei bollini "rossi, verdi o gialli" che garantivano regali immediati; la terza per partecipare all'estrazione finale dei ricchi premi riservati a chi incollava 150 'bollini azzurri' sul retro dell'album oppure lo completava. Le edicole risultate venditrici degli album premiati avrebbero a loro volta ricevuto munifici riconoscimenti".

Nota: All'esemplare qui presenta manca soltanto la figurina di Novelli, ala sinistra della S.P.A.L., si spera come sempre nella collaborazione di qualche volenteroso collezionista per completare la raccolta virtuale!


CON RIFERIMENTO AL CAMPIONATO 1956-57, NON POSSIAMO NON MENZIONARE I MITICI DISCHETTI FERRERO, AMATISSIMI DAI RAGAZZI DI QUEL PERIODO. NON SI TRATTA DI FIGURINE, MA ASSOLVEVANO PERFETTAMENTE LA FUNZIONE DI PRESENTARE GLI ATLETI CHE PRESERO PARTE A QUEL TORNEO (PRECISIAMO CHE NON ERANO PERO' DEDICATI UNICAMENTE AL MONDO DEL CALCIO):

- QUI IL CATALOGO DI TALI GADGET
- QUI INVECE LE IMMAGINI DELLA COLLEZIONE DI ANTONIO INCREDIBILE
- E QUI INFINE LE IMMAGINI DELLA COLLEZIONE DI GUIDO IAZZETTA


1957-58 (Juventus)

18 squadre nella Serie A, 18 nella Serie B.
Alessandria, Atalanta, Bologna, Fiorentina, Genoa, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Lazio, Milan, Napoli, Padova, Roma, Sampdoria, SPAL, Torino, Udinese, Verona
Bari, Brescia, Cagliari, Catania, Como, Lecco, Marzotto, Messina, Novara, Palermo, Parma, Prato, Sambenedettese, Simmenthal Monza, Taranto, Triestina, Venezia, Zenit Modena


Calcio (con Dischi Metallici), V.A.V., Verona, 24 pagine 17 X 24,4, 240 figurine a colori 5 X 5, opache, cartonate


Campionato di Calcio 1957-58, Edizioni Sport, Napoli, 1957
(Dalla collezione personale di Guido Romano Antonioli)










32 pagine non numerate + copertine, formato 21,5 X 31,5 , 306 figurine lucide a colori e in bianco e nero 4 X 5 (serie A) e 8 X 5 (serie B).

"Presenta le 18 società di serie A partecipanti al campionato 1957/58 illustrandole con 16 figurine a colori ciascuna, disposte in stretto ordine alfabetico. Alle squadre di serie B è invece riservata un'unica cartina in bianco e nero che ne ritrae la formazione al completo. I testi di accompagnamento sono assai ricchi ed interessanti. Le biografie dei giocatori sono stampate all'interno delle caselle delle figurine, che dovevano pertanto essere incollate solo sul loro lato superiore. L'album, introdotto da un'immagine di copertina involontariamente tetra a firma indecifrabile, si apre con un lunghissimo elenco dei vincitori dei premi assegnati con il concorso dell'anno precedente. Al suo interno erano inoltre inserite tre cartoline: la prima serviva per richiedere le figurine mancanti, mentre le altre due avevano una funzine identica a quella della raccolta 1956/57" (ossia, "la seconda [serviva] per comunicare di aver rinvenuto nelle bustine uno dei bollini 'rossi, verdi o gialli' che garantivano regali immediati; la terza per partecipare all'estrazione finale dei ricchi premi riservati a chi incollava 150 'bollini azzurri' sul retro dell'album oppure lo completava. Le edicole risultate venditrici degli album premiati avrebbero a loro volta ricevuto munifici riconoscimenti").
 

1958-59 (Milan)

18 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Alessandria, Bari, Bologna, Fiorentina, Genoa, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Lazio, Milan, Napoli, Padova, Roma, Sampdoria, SPAL, Talmone Torino, Triestina, Udinese
Atalanta, Brescia, Cagliari, Catania, Como, Lecco, Marzotto, Messina, Novara, Palermo, Parma, Prato, Reggiana, Sambenedettese, Simmenthal Monza, Taranto, Venezia, Verona, Vigevano, Zenit Modena


Calciatori (1958-59, tiro in porta), Lampo

Figurine e Dischi Calcio, V.A.V., Verona


1959-60 (Juventus)

18 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Alessandria, Atalanta, Bari, Bologna, Fiorentina, Genoa, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Lazio, Milan, Napoli, Padova, Palermo, Roma, Sampdoria, SPAL, Udinese
Brescia, Cagliari, Catania, Catanzaro, Como, Lecco, Marzotto, Messina, Modena, Novara, Ozo Mantova, Parma, Reggiana, Sambenedettese, Simmenthal Monza, Taranto, Torino, Triestina, Venezia, Verona


Calciatori (1959-60, scudetto con giocatore che calcia), Lampo

I calciatori di serie A, Edizioni S.E.S.S. - La Gazzetta dello Sport, Milano

Il calcio italiano (300 figurine), SIDAM, Torino

Figurine Calcio e Dischi Metallici, V.A.V., Verona

Raccolta GOL, Nannina, Milano, 28 pagine 24,5 X 23, 304 figurine a colori 4 X 5, opache, cartonate


1960-61 (Juventus)

18 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Atalanta, Bari, Bologna, Catania, Fiorentina, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Lazio, Lecco, Milan, Napoli, Padova, Roma, Sampdoria, SPAL, Torino, Udinese
Alessandria, Brescia, Catanzaro, Como, Foggia, Genoa, Marzotto, Messina, Novara, Ozo Mantova, Palermo, Parma, Prato, Pro Patria, Reggiana, Sambenedettese, Simmenthal Monza, Triestina, Venezia, Verona


Albo Raccolta Foto campionato di calcio 1960-61, N. Galli, Roma

Assi del calcio (1960-61), Lampo

Calciatori (1960-61, rovesciata), Lampo

Calcio, V.A.V., Verona, 68 pagine 17,3 X 25, 341 figurine a colori 4,8 X 4,8, opache, cartonate (la squadra del Lecco fu omessa)

Il calcio italiano (324 figurine), SIDAM, Torino

Giocatori (198 figurine), C.E.D.I.P. Srl (Nuzzi), Bari


Raccolta GOL, Nannina, Milano, 28 pagine 24,5 X 23, 288 figurine a colori 4 X 5, opache, cartonate
(Questo album è stato in parte e in un certo senso - vedi scheda Nannina - recentemente riproposto da La Gazzetta dello Sport, nella nota serie dedicata alle ristampe degli album Panini.)

GOL 1960*61 Album gigante, Nannina, Milano, 36 pagine 35 X 25, 288 figurine opache cartonate a colori 6,1 X 7,5
("La raccolta si differenzia dalla precedente, oltre che per le dimensioni di album e figurine, per la diversa suddivisione dei calciatori, qui presentati per ruolo anziché per squadra, e per la comparsa di didascalie con i loro dati anagrafici".)



1961-62 (Milan)

18 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Atalanta, Bologna, Catania, Fiorentina, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Lecco, Mantova, Milan, Padova, Palermo, Roma, Sampdoria, SPAL, Torino, Udinese, Venezia
Alessandria, Bari, Brescia, Catanzaro, Como, Cosenza, Genoa, Lazio, Lucchese, Messina, Modena, Napoli, Novara, Parma, Prato, Pro Patria, Reggiana, Sambenedettese, Simmenthal Monza, Verona


Albo Raccolta Foto campionato di calcio 961-62, N. Galli, Roma

Album (Il calcio italiano - l'album aveva posto soltanto per 6 squadre e 104 figurine, peraltro non numerate, ma il numero totale della figurine messe in circolazione dall'editore, numero diverso da squadra a squadra, dovrebbe essere di 204), SIDAM, Torino

Album per figurine in plastica e cartone, SAIM, Borgo S. Pietro (Torino)

Calciatori (1961-62), Panini

Calciocampioni Campionato 61-62, E.D.I., Milano

Calcio mondiale 1962, Lampo, Milano, 1962
(Dalla collezione personale di Guido Romano Antonioli)











36 pagine non numerate + copertine, formato 18 X 25,5 , 244 figurine opache a colori in cartoncino 4,6 X 6,2 o 9,5 X 6 + 12 figurine delle formazioni vincitrici delle precedenti edizioni dei mondiali, di formato 3,8 X 5,5 .

"Presenta le formazioni partecipanti ai campionati del mondo del 1962, riservando ad ognuna di esse un numero variabile (da 13 a 17) di figurine. Le immagini, mediocri, sono spesso basate su foto ridisegnate e visibilmente 'rimontate'. Quelle utilizzate per i giocatori di alcune nazionali, in particolar modo della Cecoslovacchia, hanno un involontario effetto grottesco. Completano la raccolta 6 figurine di formato orizzontale che raffigurano le squadre vincitrici delle precedenti edizioni del mondiale. Al centro dell'album è impaginato un 'Gioco del calcio' concepito nel tipico stile del 'gioco dell'oca'. Completando un'apposita cartolina con 42 bollini ritagliati dalle bustine e spedendola all'editore si acquisiva il diritto a ricevere, dopo la conclusione dei mondiali, le 12 figurine della formazione vincitrice ed un tagliandino da applicarsi sull'ultima pagina dell'album, con la dicitura 'la squadra vincitrice Brasile'. Queste figurine sono ovviamente oggi di difficile reperimento, e costituiscono la 'chiave' per il completamento della raccolta".
La copia di cui presentiamo le scansioni è priva del foglio centrale dedicato al "Gioco del calcio'.

28 maggio 2016: Il collezionista Elio Bianconi (già menzionato nel XIX piano del museo, sezione 213) ci invia molto cortesemente anche le immagini del detto foglio centrale dell'album, dedicato al "Gioco del calcio" (notiamo esplicitamente che la prima pagina del foglio in parola e l'ultima sono identiche). Non solo, ma ci manda pure una scansione della pagina 35 completa, ovvero quella con le rarissime 12 figurine della formazione vincitrice del torneo, che fu il Brasile.


Campionato di calcio (1961-62), Lampo

Campionato di calcio 1961 - 62 A - B, C.E.D.I.P. Srl (Nuzzi), Bari

Campionato di calcio, Rasa, Milano

Lo Sport Campionato 1961 1962, Castello, Milano

Squadre Calcio, V.A.V., Verona, 48 pagine 17,8 X 13, 246 figurine a colori 5,5 X 4,5, opache


1962-63 (Internazionale)

18 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Atalanta, Bologna, Catania, Fiorentina, Genoa, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Mantova, Milan, Modena, Napoli, Palermo, Roma, Sampdoria, SPAL, Torino, Venezia
Alessandria, Bari, Brescia, Cagliari, Catanzaro, Como, Cosenza, Foggia, Lazio, Lecco, Lucchese, Messina, Padova, Parma, Pro Patria, Sambenedettese, Simmenthal Monza, Triestina, Udinese, Verona


Calciatori (1962-63), Panini


Calciatori di tutto il mondo, San Giorgio, Firenze, 1963
(Dalla collezione personale di Guido Romano Antonioli)





(Immagine proveniente dal Museo di Pignaca)











16 pagine non numerate + copertine, formato 20,5 X 30,8 , 176 figurine lucide a colori 4,8 X 6,2 o 9,5 X 6.

"Intento principale della raccolta, edita nel 1963, è di stimolare nei collezionisti un 'ricordo' delle squadre che hanno disputato l'anno precedente i campionati del mondo in Cile. Si tratta quindi di una proposta che esamina in retrospettiva un evento sportivo che i tifosi italiani avevano tutto l'interesse a dimenticare! L'album, spillato sul lato superiore, si apre 'a calendario'. Sulle sue pagine trovano posto le formazioni titolari (11 giocatori ciascuna) di 15 delle nazionali finaliste, mentre l'ultima pagina ospita la 'squadra ideale', composta dai migliori 11 giocatori dei mondiali".

L'esemplare che presentiamo è largamento incompleto, ma l'album in oggetto è molto raro, sicché ci è parso di far cosa utile ai collezionisti inserendolo tra i pezzi del museo.


Calciatori 1963 (Jair), Lampo

Calciocampioni 1963 cn autografi, E.D.I., Milano

Calcio Campionato (1962-63), Lampo

Il calcio italiano, C.D.A. Fratelli Giunta, Torino

Il calcio italiano, Taver-Matic, Torino

Campionato nazionale di calcio Serie 'A', OR.VE.DO., Alessandria

Film del campionato, Lampo

Album Fotocalcio Scudetto 1962 1963, Edizioni Filateliche, Milano, 1962

Le Edizioni Filateliche
tra il 1962 e il 1966 dedicano ben 4 album al campionato di calcio di Serie A, illustrandolo con belle figurine lucide cartonate di grande formato (sempre intorno al 5 X 7,4). le quali spesso riprendono atleti in posizione differente da quelle statiche a mezzo busto a addirittura formato tessera. Purtroppo "la scelta del formato degli album si rivela poco azzeccata, soprattutto dal punto di vista dello spessore che esso assume una volta completo. Le figurine stesse, costituite da due strati in cui l''immagine fotografica è sovrapposta ad un normale supporto cartaceo, risultano particolarmente sensibili a fenomeni, quali l'esposizione all'umidità, che causano scollamenti tra le due parti". A questo primo album del 1962 ne seguirono uno nel 1963 (in duplice veste editoriale), uno nel 1965 (non risulta che l'editore abbia "realizzato alcuna collezione relativa al campionato 1964/65"), ed infine uno nel 1996, sempre con impostazione più o meno invariata (216 figurine per i primi due album, 234 per i successivi due, nei quali viene aggiunta un'immagine del portiere di riserva). La raccolta concernente il campionato 1966-67 "segna la fine dell'esperienza editoriale delle Edizioni Filateliche e di tutta la complessa trama di ragioni sociali che le hanno precedute. La sigla 'Fotocalcio' verrà effimeramente riesumata tre anni dopo in quel di Padova dalle Edizioni Sagittario".


1963-64 (Bologna)

18 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Atalanta, Bari, Bologna, Catania, Fiorentina, Genoa, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Lazio, Mantova, Messina, Milan, Modena, Roma, Sampdoria, SPAL, Torino
Alessandria, Brescia, Cagliari, Catanzaro, Cosenza, Foggia, Lecco, Napoli, Padova, Palermo, Parma, Potenza, Prato, Pro Patria, Simmenthal Monza, Triestina, Udinese, Varese, Venezia, Verona


Calciatori (1963-64), Panini


I calciatori Campionato di calcio 1963 1964, Ferrero, Alba (Cuneo)


Calciatori Lampo (1963-64, colpo di testa), Lampo, Milano, 1963 circa
(Dalla collezione personale di Mario Minino)













36 pagine non numerate + copertine, formato 21,5 X 31,5 , 312 figurine opache a colori raffiguranti atleti a mezzo busto, 5 X 7.

"Presenta le formazioni di serie A e di serie B partecipanti al campionato 1963/64, riservando alle prime 14 figurine ciascuna ed alle seconde solo 3. L'impaginazione dell'album è quella 'mista' già descritta nelle schede precedenti ["Le squadre di serie B sono alternate come numerazione e come impaginazione a quelle della serie superiore"]".


Il calcio italiano Campionato di Serie A 1963 - 1964, Zàini, Milano


Calcio 1963-64, Imperia, Milano, 1963
(Dalla collezione personale di Guido Romano Antonioli)










Il primo album della oggi rara produzione sportiva di questo editore, già presentato nel museo per diverse belle raccolte didattiche.
24 pagine numerate + copertine, formato 24 X 34, 294 figurine semilucide a colori 5,2 X 6,7 .

"Dopo aver presentato le formazioni del Brasile campione del mondo 1962, della nazionale italiana ("vincitrice del Brasile - San Siro - Milano 12.5.63") e del  Milan campione d'Europa, la raccolta si concentra sulle 18 squadre partecipanti al campionato di calcio 1963/64, riservando ad ognuna di esse 14 figurine. Decisamente inusuale il retro di copertina dell'album, in cui compare una bella pubblicità di prodotti per la pulizia della casa!
NOTA: alcune 'bustine fortunate' contenevano un buono per ricevere in omaggio un abbonamento annuale o semestrale ad una delle pubblicazioni a fumetti delle edizioni Alpe". [Per intenderci, quelle che per esempio pubblicavano al tempo i popolari Cucciolo e Tiramolla.]


Campioni dello sport Stagione 1963 - 64 (198 figurine), Edizioni Euro Americane (Nuzzi), Bari


Carto Figurine Squadre e campioni 63 - 64, Nannina, Milano

Album Fotocalcio A chi lo scudetto 1963 1964?, Edizioni Filateliche, Milano
Anche in una differente versione: Albo Campionato


Supercalcio (schede), Mira
, Piacenza, 1964 circa
(Immagini cortesia di Silverio Avellino e Diego Ricci)

(più "Mondiali di calcio Cile 1962")

- - - - -








- - - - -




 









Dopo un primo esperimento editoriale sportivo (primo peraltro in assoluto dell'editore), dedicato ai campionati mondiali di calcio disputatisi in Cile nel 1962 (di cui abbiamo all'inizio della precedente serie di immagini inserito anche quelle delle relative copertina e bustina - questa seconda ancora una volta proveniente dal Museo di Pignaca), quella in oggetto, di quasi due anni dopo, è la prima raccolta della Mira concernente il campionato italiano di calcio. Singole schede di 4 pagine ciascuna, formato 24 ,5 X 34,2 , 342 figurine opache a colori raffiguranti atleti a mezzo busto, formato 7,5 X 5,5 e viceversa (figurine piccole formato 3,7 X 5,5). Curiosità: l'editore aveva messo in distribuzione anche delle strisce con i nomi delle squadre, si vedano qui all'interno le scbede del Genoa e dell'Internazionale (tutte le altre schede hanno il nome scritto a penna); esistono anche delle "cartoline" grandi con le fotocolor delle formazioni al completo - le quali potevano essere richieste all'editore in cambio di ben 35 "figurine regalo" ciascuna! - che andavano applicate sulla copertina di ogni singola scheda; tra codeste fotocolor c'era anche quella della squadra nazionale.

"La prima raccolta della Mira
incentrata su un campionato italiano di calcio (1963/64), è anche da considerarsi la più originale per quanto riguarda il contenitore. In luogo di un comune album vengono infatti proposte 18 schede (assolutamente identiche tra di loro, ed acquistabili singolarmente [...]) dall'interno molto suggestivo che raffigura un campo di calcio. Su ciascuna di esse andavano applicate le figurine riservate ad una formazione di serie A, che erano così suddivise: 11 (orizzontali) per i titolari, 4 (verticali) per le riserve, più una ciascuno per l'allenatore, lo stadio, la città e lo scudetto (il formato di due di queste ultime è la metà di quello di tutte le altre figurine).
NOTA: viene segnalata la possibile esistenza di un raccoglitore per le schede".

NOTA: all'esemplare presentato nel museo mancano due figurine di riserve, delle squadre della Sampdoria e della SPAL. Mancano inoltre anche le fotocolor di Juventus e SPAL. Purtroppo anche adesso è necessario ripetere quanto da poco detto nel Nota Bene relativo alla raccolta CALCIO LAMPO 1969/70, a proposito della presenza di figurine contraffatte. Tra le figurine ... più che sospette segnaliamo per esempio: Juventus - Leoncini, Castano; Lazio -  Mazzia; L.R.Vicenza - Savoini, Colausig.


Agosto 2016: Ringraziamo ancora una volta Elio Bianconi, il quale ci invia cortesemente le scansioni delle due figurine finora assenti nell'esemplare dell'album ammirabile nel museo. Mancano ancora le fotocolor delle squadre della Juventus e della SPAL, ma secondo Bianconi: "penso, e non solo io, che esse non siano mai state stampate. Però mai dire mai...". Insomma, forse il nostro album virtuale si deve considerare oggi del tutto completo...


1964-65 (Internazionale)

18 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Atalanta, Bologna, Cagliari, Catania, Fiorentina, Foggia, Genoa, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Lazio, Mantova, Messina, Milan, Roma, Sampdoria, Torino, Varese
Alessandria, Bari, Brescia, Catanzaro, Lecco, Livorno, Modena, Monza, Napoli, Padova, Palermo, Parma, Potenza, Pro Patria, Reggiana, SPAL, Trani, Triestina, Venezia, Verona


I calciatori Campionato di calcio 1964 1965, Ferrero, Alba (Cuneo)

Calciatori in campo (1964-65), Lampo

Calciatori Campionato di calcio 1964 - 65 Serie A - B, Edizioni Euro Americane (Nuzzi), Bari
Calciatori Campionato di calcio 1964 - 65 Serie A - B Aggiornata con la chiusura delle liste, Edizioni Euro Americane (Nuzzi), Bari

Calciatori (1964-65), Panini (la bustina più rara!)


Calciatori Imperia Campionato 1964-65, Imperia, Milano, 1964








(Immagini della bustina e delle figurine provenienti dal bel
Museo di Pignaca, dell'amico Gianfranco Ronchi)







20 pagine numerate + copertine, formato 24 X 34, 273 figurine lucide plastificate a colori raffiguranti atleti a mezzo busto + 21 scudetti autoadesivi 4,8 X 6,5 .


"Presenta con gradevoli figurine fotografiche 'plastificate' le squadre partecipanti al campionato di calcio di serie A, più tre squadre (Bari, Modena e Napoli) appartenenti alla serie inferiore, dedicando ad ogni formazione 13 figurine ed un autoadesivo a forma di scudetto.

NOTA: l'editore ha pubblicato anche un'altra e differente raccolta incentrata sul medesimo campionato".

Vedi la scheda successiva.


Calcio 1964-65, Imperia, Milano, 1964
(Dalla collezione personale di Juan Manuel Torres Romero)





(Immagini della bustina proveniente dal bel
Museo di Pignaca, dell'amico Gianfranco Ronchi)






24 pagine numerate + copertine, formato 23,7 X 34, 308 figurine lucide a colori (286 + 22 scudetti autoadesivi) 5,3 X 6,8 . Curiosità: l'editore presenta 4 sole formazioni della Serie B, precisamente le squadre retrocesse nel campionato precedente (Bari, Modena, S.P.A.L.), più il Napoli, probabilmente per ragioni di gradimento.

"Coeva alla raccolta presentata nella scheda precedente [Calciatori Imperia Campionato 1964-65, vedi.] è anch'essa incentra sullo stesso torneo calcistico, ma se ne differenzia fortemente sia sul piano dei contenuti che, soprattutto, su quello della realizzazione grafica. Aumenta innanzitutto di una unità il numero di formazioni di serie B presenti nella raccolta (4 anziché 3), ed aumenta contemporaneamente, sempre di una unità, il numero di calciatori di ogni squadra. Oltre che nelle normali bustine, le figurine erano anche reperibili in omaggio nelle confezioni di pasta Riccardi.
NOTA: gli scudetti autoadesivi sono inseriti nella normale numerazione delle figurine".


All'album presentato nel museo mancano 11 scudetti autoadesivi su 22, precisamente: Internazionale, Catania, Fiorentina, Foggia, Juventus, Lazio, Mantova, Messina, Sampdoria, Varese, Bari. Si confida al solito in qualche collezionista disponibile ad inviarci generosamente le relative scansioni...

NOTA IMPORTANTE (25.VI.2015): Guido Romano Antonioli ci informa cortesemente di una serie di "grossolane falsificazioni" relative ad alcune delle figurine presenti nell'esemplare dell'album visibile nel museo! "Squadra Inter: riterrei le immagini di Burgnich, Guarneri [Nell'album e nella figurina purtroppo "Guarnieri".], Suarez e Corso degli evidenti falsi*. Lo testimonia sia la grossolana sovrapposizione del viso sulla maglia, sia l'assenza dell'iniziale del nome abbreviata, presente in tutti gli altri giocatori. Lo stesso problema si ripresenta per alcuni giocatori del Bologna, del Milan (Noletti), della Roma, della Sampdoria (Marocchi), del Torino (Puia), del Varese (Marcolini, che diventa comicamente Marcolino), del Bari, del Modena e della SPAL. Altre analoghe falsificazioni sia sulle immagini di 'Il pallone' della Mira (es. Bologna: Micelli, Vastola - Catania: Landoni - Napoli: Cuman) sia di 'Calciatori in Technicolor' della Ritmo (es. Bologna: Spalazzi, Perani - Fiorentina: Albertosi, Ferrante, Merlo). La falsificazione è sufficientemente grossolana da essere notata con immediatezza, viene peraltro confermata dalla differente proposta grafica riguardante l'indicazione del nome del giocatore e della squadra". Rammaricati della circostanza, auspichiamo naturalmente come sopra che qualche generoso collezionista sia disponibile ad aiutarci a rimediare a dette deficienze, dovute al solito probabilmente alla mano di qualche venditore disonesto...

* Nota (aprile 2018) - Il collezionista casertano Mario Minino ci invia cortesemente le scansioni di queste 4 figurine dell'Inter.


Campionato nazionale di calcio Serie 'A' 1964-65, OR.VE.DO., Alessandria


Folgor Calcio Serie A 1964-65, La Folgore, Bologna, 1965
(Dalla collezione personale di Guido Romano Antonioli)










Dopo quello Imperia, siamo orgogliosi di poter presentare anche il primo album calcistico di questo editore (addirittura unico, nel senso di una collezione dedicata ad un preciso campionato, all'interno di una peraltro sporadica produzione sportiva in generale), più famoso per le sue raccolte didattiche alcune delle quali già presenti nel museo, un pezzo da ritenere oggi assolutamente raro.
48 pagine non numerate + copertine, formato 24 X 34, 364 figurine opache a colori 5,4 X 7,4 e viceversa .

"Dopo aver descritto, con le 58 figurine iniziali, le principali regole del gioco del calcio, l'album si occupa delle 18 formazioni partecipanti al campionato di serie A 1964/65. Ad ogni squadra sono dedicate 17 figurine, che ne ritragono lo stemma (inserito in un'immagine di fantasia), l'allenatore, la formazione-tipo e 14 giocatori. Le immagini delle prime 58 figurine sono state riutilizzate in seguito dall'editore per altre produzioni". Con le ultime parole della descrizione del Catalogo Mencaroni-Valtolina si fa riferimento a due successive raccolte degli anni 1967 e 1968 intitolate "l'A.B.C. del calcio".


Maghi del Gol Campionato di calcio 1964 - 65, Baggioli, Milano, 1964
(Immagini cortesia di Silverio Avellino e Gabriele Cipolletta)





(Immagine provenuente dal Museo di Pignaca)







Primo album calcistico della rada produzione sportiva dell'editore. 24 pagine non numerate + copertine, formato 23,8 X 33,2 , 280 figurine opache a colori rappresentanti atleti a mezzo busto formato 4,7 X 6,5 .

"Interessante raccolta, si occupa
del campionato 1964/65 illustrando le formazioni di 11 squadre di serie A con 14 figurine ciascuna,  e le rimanenti 7 con sole 13 figurine.  Una sintetica appendice finale (36 figurine) presenta una selezione di giocatori delle squadre di serie B. In 2a di cop. compare un dettagliato 'albo d'oro' delle partite della nazionale italiana, mentre in 3a di copertina è stampato 'Il gioco del gol', che richiedeva ai giocatori l'utilizzo di un dado. L'ultima pagina dell'album ospita una scheda per la raccolta dei 'bollini scudetto', che andavano ritagliati dal retro delle bustine. Chi raccoglieva 200 bollini acquisiva il diritto di ricevere un premio: un piccolo ma gradevole album per la raccolta degli autografi dei calciatori od una foto della nazionale 1964".

NOTA: l'album presentato nel museo manca di alcune figurine, si conta al solito su qualche gentile volenteroso collezionista per aumentarne lo stato di completezza...


Tutti i calciatori Supercalcio, Mira, Piacenza, 1965



 












64 pagine non numerate + copertine, formato 24 X 34, 523 figurine opache a colori raffiguranti atleti a mezzo busto formato 5,2 X 7,2  e viceversa, più 38 adesivi + 19 fotocolor (formato 15 X 10,5).

"La raccolta si occupa del campionato 1964/65, riservando ad ognuna delle 18 squadre di serie A 15 figurine, uno scudetto adesivo ed una 'fotocolor'. Le 20 formazioni di serie B sono illustrate con 11 figurine che ritraggono i giocatori, una della squadra ed uno scudetto. La serie C è rappresentata da 12 figurine che ritraggono altrettante squadre. Conclude la raccolta una fotocolor dell'Inter campione del mondo ed una figurina con il C.T. della nazionale Edmondo Fabbri.
NOTA: esistono due versioni delle figurine. In quella originale esse sono opache e la cornicetta bianca che contorna l'immagine del giocatore ha uno spessore di 4 mm. La seconda versione, lucida, ha il retro bianco e cornicetta ridotta (2 mm circa). Queste ultime figurine sono quindi di un formato più piccolo (4,8 X 6,8)".



Tuttocalcio Tutti i calciatori in movimento, Bongraf, Milano


1965-66 (Internazionale)

18 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Atalanta, Bologna, Brescia, Cagliari, Catania, Fiorentina, Foggia, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Lazio, Milan, Napoli, Roma, Sampdoria, SPAL, Torino, Varese
Alessandria, Catanzaro, Genoa, Lecco, Livorno, Mantova, Messina, Modena, Monza, Novara, Padova, Palermo, Pisa, Potenza, Pro Patria, Reggiana, Reggina, Trani, Venezia, Verona


I calciatori Campionato di calcio 1965 1966, Ferrero, Alba (Cuneo)


Calciatori Imperia Campionato 1965 - 1966, Imperia, Milano, 1965

















20 pagine numerate + copertine, formato 24 X 34, 270 figurine lucide a colori raffiguranti atleti a mezzo busto + 20 scudetti autoadesivi 5,2 X 6,7 (e viveversa).

"Presenta le 18 squadre partecipanti al campionato di serie A 1965/66 e due squadre (Genoa e Messina) di serie B, dedicando ad ognuna di esse 13 figurine fotografiche di buona qualità ed un adesivo a forma di scudetto. Completa l'album una breve rassegna (10 figurine) di pugili e ciclisti italiani, in cui trovano posto le uniche 2 figurine di formato orizzontale della raccolta. La copertina è firmata Toffolo".



Calciatori 1965 - 1966, A.G.B.B., Foggia

Calciatori 1965-66, Panini


Calcio Gigante, Verbania (anche versione Lampo), Milano, 1965













(Immagini delle figurine provenienti dal bel
Museo di Pignaca, dell'amico Gianfranco Ronchi)



"Di questa collezione (secondo oggetto del mistero dopo 'Conquiste Moderne') non esistono a tutt'oggi riscontri concreti di dominio pubblico che certifichino l'esistenza di un album per la sua raccolta. Resta inoltre indefinita anche la sua esatta consistenza numerica, visto che le figurine non riportano numerazione [Probabilmente 90.]. Dal punto di vista tematico essa presenta, tenendo fede al proprio titolo, immagini di grande formato di calciatori. Le figurine, cartonate e fotografiche (cm. 6,5 X 10,5), sono di buona qualità e corredate sul retro da testi che riportano dati sul giocatore.
NOTA: esistono due versioni delle figurine caratterizzate soprattutto dalla differente indicazione della ragione sociale dell'editore stampata sul loro retro, rispettivamente 'Edizioni Lampo" ed 'Editrice Verbania' (quest'ultima riporta a fronte il nome del giocatore, assente nell'altra)".


Calcio Italia serie A serie B Campionato di calcio 1965 - 1966, Baggioli, Milano, 1965 circa
(Immagini cortesia di Silverio Avellino ed Alfonso Marone)


c

(Immagine della bustina non ancora reperita)





(Immagine proveniente dal Museo delle Figurine del Milan)






16 pagine non numerate + copertine, formato 24,5 X 33,5 , 356 figurine opache a colori tipo tessera (salvo le prime 35 che rappresentano atleti a figura intera) formato 4,4 X 6, più 22 "francobolli" con gli stemmi delle squadre formato 2,4 X 2,8 . Curiosità: l'editore ripropose una serie di premi che potevano essere ottenuti con modalità simili a quelle illustrate per il precedente album "Maghi del gol", con la differenza che adesso andavano raccolte delle figurine-scudetto e non dei bollini-scudetto presenti sul retro delle bustine. Furono distribuite anche delle figurine che non trovavano posto nell'album e che quindi non recavano sul fronte la numerazione ordinaria come le altre, della medesima dimensione ma in cartoncino più spesso. Ecco come esempio qui di seguito quelle di Delfino (Sampdoria) e Pelagalli (Milan), mentre un file con 9 immagini di queste figurine (incluse quelle appena nominate - qui altre 2 immagini delle figurine in parola) ci viene cortesemente fornito dal collezionista casertano Mario Minino, vedi anche quanto se ne dice poco dopo.


                         


Ancora Mario Minino ci informa che furono riproposte dall'editore, nelle medesime modalità appena dette (ovvero senza numerazione e in cartoncino più spesso), tutte le figurine della raccolta, comprese quelle degli atleti cui era stata dedicata una figurina grande con autografo. Naturalmente lì essi erano rappresentati in figura intera, mentre nelle nuove figurine a mezzo busto, se ne possono vedere 10  nel file che si apre cliccando qui (qui altre 4 di codeste figurine).Quando era il caso, queste nuove figurine furono in parte modificate rispetto alle precedenti allo scopo di correggere alcuni errori. Per esempio, tra le 10 figurine di cui sopra si veda quella di Da Pozzo: nella prima versione con autografo era stato indicato quale portiere del Genoa, mentre nella nuova versione si dice invece Varese (informazione corretta: Da Pozzo era stato portiere del Genoa nel corso del campionato precedente, 1964-65, mentre nel 1965-66 era passato al Varese, e il Genoa addirittura in Serie B). Si possono vedere di seguito le scansioni di 4 delle figurine in parola (immagini ancora cortesia del dianzi citato collezionista casertano Mario Minino, vedi pure quanto se ne dice poco dopo), assieme alla loro spiegazione.


         

         

SIGNORELLI N. 113 (nella ristampa veniva corretto il colore della maglia dell’Atalanta, nella figurina da inserire nell’album la maglia era invece di colore bianconero); PANZANATO N. 125 (nella ristampa veniva corretto il nome della squadra di appartenenza, NAPOLI e non LAZIO, squadra in cui Pananato non ha mai militato); PERANI N. 214 (nella ristampa è stata sostituita l’immagine del calciatore, in quella precedente numerata da inserire quindi nell’album eraraffigurato un altro calciatore); VETRANO N. 293 (nella ristampa veniva corretto il nome della squadra di appartenenza, VARESE e non CATANIA, squadra in cui Vetrano non ha mai militato).

"Dopo un'introduzione che propone le immagini di 35 campioni della serie A, corredate dal loro autografo, illustra i giocatori
del campionato 1965/66 della massima serie, divisi per ruolo ed in stretto ordine alfabetico. Presenta poi, con lo stesso criterio, una selezione di calciatori di serie B e di campioni internazionali, per concludere con 22 'francobolli chiudilettera' raffiguranti gli stemmi delle squadre".

NOTA: l'album presentato nel museo manca di diverse figurine e di alcuni "francobolii", si conta al solito su qualche gentile volenteroso collezionista per aumentarne lo stato di completezza...

Nota (aprile 2018) - Il collezionista casertano Mario Minino raccoglie con grande cortesia il precedente invito, inviandoci  le scansioni delle 18 figurine e dei 5 francobolli finora mancanti, con la conseguenza che la nostra copia virtuale di quest'album è adesso finalmente completa.


Calcio italiano Campionato di calcio 1965 - 1966 Serie A - B - C, Edizioni Euro Americane (Nuzzi), Bari


Calcio Lampo 1965/66, Verbania,  Milano, 1965
(Immagini cortesia di Giacomo Michele Santarsieri e Juan Manuel Torres Romero)








 



32 pagine non numerate + copertine, formato 17 X 24, 384 figurine lucide a colori tipo "francobollo" (dentellate) formato 3,4 X 4,8 raffiguranti il solo volto degli atleti, più 41 scudetti adesivi.

"Dedica 15 figurine ed uno scudetto adesivo ad ognuna delle 18 formazioni di serie A partecipanti al campionato 1965/66, mentre alle squadre di serie B sono riservate solo 3 figurine dei calciatori ed uno scudetto. Un'appendice finale presenta le formazioni del Benfica [e poi del Real Madrid] e del Santos, oltre a 9 allenatori internazionali. Le figurine hanno una dentellatura a francobollo".


Campionato Tutti i giocatori in splendide fotocolor, Edizioni Filateliche, Milano

Coppa del Mondo 1966, Epoca, Mondadori, Milano, 1966

Il mio mondo - Serie: I Calciatori (1965-66), Patuzzi, Milano


Il pallone campionato di calcio, Mira, Piacenza, 1965
(Immagini cortesia di Juan Manuel Torres Romero)












64 pagine non numerate + copertine, formato 24 X 34, 512 figurine semilucide a colori raffiguranti atleti a mezzo busto formato 4,7 X 6,8, più 38 adesivi + 2 fotocolor. Curiosità: nell'esemplare presentato nel museo ci sono DUE figurine di Beretta, del Brescia (si veda la pagina 9 secondo l'usuale convenzione del museo).

"Presenta le società partecipanti al torneo 1965/66, riservando ad ognuna delle 18 squadre di serie A 15 figurine ed uno scudetto adesivo e ad ognuna delle 20 di serie B 11 figurine e lo scudetto. Completano la raccolta 20 figurine dedicate ai portieri di riserva della serie B, due figurine con gli allenatori dell'Inter campione d'Europa e della nazionale azzurra e due 'fotocolor' che ne ritraggono le formazioni".


[La sequenza delle pagine dell'album, di cui non abbiamo le immagini delle due retrocopertine anteriore e posteriore, è in qualche misura congetturale. Si confida al solito nella gentile collaborazione di qualche volenteroso collezionista che voglia cortesemente confermarla. ]

A PROPOSITO DI QUEST'ALBUM SI VEDA LA NOTA IMPORTANTE (25.VI.2015) APPOSTA ALLA VOCE RELATIVA ALL'ALBUM CALCIO 1964-65 DELLA IMPERIA.


Sport Calcio Campionato 1965 - 1966, Ditta SCAM



Tutti i calciatori Supercalcio
, Mira, Piacenza, 1966


1966-67 (Juventus)

18 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Atalanta, Bologna, Brescia, Cagliari, Fiorentina, Foggia, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Lazio, Lecco, Mantova, Milan, Napoli, Roma, SPAL, Torino, Venezia
Alessandria, Arezzo, Catania, Catanzaro, Genoa, Livorno, Messina, Modena, Novara, Padova, Palermo, Pisa, Potenza, Reggiana, Reggina, Salernitana, Sampdoria, Savona, Varese, Verona


Album - Figurine Nannina, Nannina, Milano

Album per le figurine dei calciatori, Il Giornalino sport Serie A (Ed. Pia Soc. S. Paolo), Roma

Caccia ai campioni, Fidass, Serravalle Scrivia (Alessandria)

I calciatori, Ferrero, Alba (Cuneo)
[Per completezza menzioniamo pure questo albumetto di sole 100 figurine
- del solito piccolo formato dell'editore, 3,5 X 4,5 - sebbene si limiti a presentare una banale selezione dei giocatori di ogni squadra partecipante al campionato di Serie A. Precisamente, 5 figurine per tutte le squadre, ad eccezione di Juventus e Milan alle quali ne sono dedicate 6, e l'Internazionale, di cui è presentata con 11 figurine l'intera formazione tipo, in quanto vincitrice del campionato precedente.]


Calciatori Imperia, Imperia, Milano, 1966











(Immagine proveniente dal Museo du Pignaca)






32 pagine numerate + copertine, formato 24 X 33,5 , 546 figurine lucide a colori raffiguranti atleti a mezzo busto + 16 nazionali italiani + 44 scudetti autoadesivi 4,7 X 6,4 e viceversa.

"Questa raccolta segna un punto di svolta nella produzione a tematica calcistica dell'editore, occupandosi per la prima volta per esteso anche delle formazioni di serie B. Ognuna delle 18 squadre della serie maggiore è rappresentata con 11 figurine dei titolari, una figurina orizzontale suddivisa in due immagini con le loro più importanti riserve ed uno scudetto adesivo. Alle 20 squadre di serie B ed alle 6 più importanti società di serie C sono invece dedicate 6 figurine con doppia immagine ed uno scudetto. Una breve appendice finale presenta 16 giocatori della nazioale azzurra".



Calciatori 1966-67, Panini

Campionato Tutti i giocatori in splendide fotocolor, Edizioni Filateliche, Milano

Campionato di calcio 1966 1967, Distributor, Cremona

Campionato italiano di calcio 1966-67 Serie A Serie B, Palazzi (settimanale "Tempo"), Milano

Il mio mondo - Serie: I Calciatori, Novissima-Patuzzi, Milano


Tutti i calciatori Campionato italiano di calcio 1966-67, Mira, Piacenza, 1967
(Immagini cortesia di Juan Manuel Torres Romero)








 



64 pagine non numerate + copertine, formato 24 X 34, 646 figurine semilucide a colori (compresi scudetti e cartoline) raffiguranti atleti a mezzo busto formato 5 X 6,7 . Curiosità: nella prima delle due pagine dedicate alla SPAL, nell'album presentato nel museo appaiono due ulteriori figurine di atleti (Bertuccioli e Pezzato), più piccole delle altre, mah...

"Vastissima raccolta che si occupa del campionato di calcio 1966/67. L'album non era di facile completamento, visto che agli 'scudetti', tradizionalmente difficili da reperire, vengono qui affiancate ancor più ostiche 'cartoline'. Curioso notare come 54 figurine (3 per ogni squadra di serie A) siano dedicate ai 'tifosi'. Le 21 cartoline che integrano la raccolta raffigurano le squadre di serie A, le nazionali di Italia, di Inghilterra ed il Real Madrid".
Più precisamente, ogni squadra di serie A è rappresentata da due pagine con 15 figurine di giocatori, lo scudetto, la cartolina con la formazione al completo, e 3 figurine di tifosi; le squadre di serie B da una sola pagina con 12 figurine di giocatori, più lo scudetto ed una figurina con la formazione. Quattro pagine della raccolta sono dedicate: alle nazionali d'Italia (reduce dalla sconfitta contro la Corea del Nord nel mondiale del 1966) e d'Inghilterra (vincitrice di quell'edizione del torneo), con due cartoline; alla Coppa dei Campioni e alla Coppa Intercontinentale (con una cartolina e 3 figurine).


NOTA BENE: nell'esemplare presentato nel museo mancano purtroppo tutte le pagine che non avevano figurine (inclusa quindi per tale motivo la seconda delle dette pagine dedicate a due squadre nazionali); inoltre, è assente la prima delle due pagine dedicate al BRESCIA, che allora militava in Serie A.

Luglio 2016: La questione della pagina mancante dedicata al Brescia è stata risolta grazie ad Elio Bianconi,
il quale ci invia pure cortesemente le scansioni delle pagine prive di figurine finora assenti nell'esemplare ammirabile nel museo, che è oggi quindi del tutto completo.

NOTA: anche quest'album virtuale presenta purtroppo la stessa sgradevole caratteristica illustrata nella voce relativa a CALCIO 1964-65 della Imperia, vi sono inserite cioè figurine contraffatte. Silverio Avellino ci informa della figurina di Damiano del Modena, palesemente falsa, che ha provveduto a sostituire con quella originale, mentre segnala altre figurine che andrebbero sostituite quando possibile: Arcoleo del Palermo, Cresci del Varese [Luglio 2016: Figurina sostituita grazie al dianzi citato Elio Bianconi], Sommariva del Savona.
A proposito di figurine ricostruite con il PC, ancora Elio Bianconi ci fa presente che la situazione è ancora peggiore!
Nella squadra della REGGIANA appare una figurina di GAVAZZI Giovanni in una casella dove, nell'albo originale, c'è invece il nome di VOLPATO Francesco (con l'ovvia conseguenza sulla didascalia, che non appartiene a Gavazzi). Un caso analogo per la squadra del SAVONA: la figurina di SOMMARIVA Angelo appare in una casella dove, nell'albo originale, c'è invece il nome di TONOLI GianCarlo. Bianconi aggiunge pure che: "la figurina di ARCOLEO del Palermo non mi risulta sia mai stata stampata, così come altre figurine che appaiono in questo albo ricostruite ma forse mai secondo me stampate dalla MIRA: Mantova GIRARDI - Alessandria BERTONI - Catania RADO - Catanzaro SARDEI e ORLANDI - Livorno NASTASIO".



1967-68 (Milan)

16 squadre nella Serie A, 21 nella Serie B.
Atalanta, Bologna, Brescia, Cagliari, Fiorentina, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Mantova, Milan, Napoli, Roma, Sampdoria, SPAL, Torino, Varese
Bari, Catania, Catanzaro, Foggia, Genoa, Lazio, Lecco, Livorno, Messina, Modena, Monza, Novara, Padova, Palermo, Perugia, Pisa, Potenza, Reggiana, Reggina, Venezia, Verona


Album - Figurine Nannina 1968, Nannina, Milano

I calciatori, Ferrero, Alba (Cuneo)
[Per completezza menzioniamo pure questo albumetto di sole 86 figurine - del solito piccolo formato dell'editore, 3,5 X 4,5 - sebbene si limiti a presentare una banale selezione di giocatori perfino ridotta di numero rispetto all'analoga raccolta precedente. "La collezione, il cui album è tra l'altro di non facile reperimento, ha la triste prerogativa di essere l'ultima raccolta di figurine proposta dalla Ferrero".]



Calciatori Imperia Campionato nazionale di calcio 1967-68 Serie A Serie B Serie C Girone C, Imperia, Milano, 1967











(Immagini della bustina e delle figurine provenienti dal Museo di Pignaca)






Album - oggi assai difficile da reperire sul mercato
collezionistico - di 32 pagine numerate + copertine, formato 23,7 X 32,2 , 396 figurine lucide a colori raffiguranti atleti a mezzo busto formato 5,2 X 6,8 , più 36 scudetti autoadesivi.

"Si occupa del campionato
1967/68, presentando tutte le formazioni di serie A e di serie B. La Imperia ha edito, per la stessa annata calcistica, un album dedicato solo alle squadre di serie A" (vedi scheda successiva).


Calciatori Imperia Tutte le squadre partecipanti al campionato nazionale Serie A 1967 - 1968, Imperia
, Milano, 1967







(Immagine proveniente dal Museo di Pignaca)







(Immagine proveniente da Museo Vicenza Calcio 1902)








Album - anch'esso assai difficile da reperire oggi sul mercato collezionistico - di 32 pagine non numerate + copertine, a sviluppo orizzontale, di formato 24,2 X 16,5 , 192 figurine semilucide a colori raffiguranti atleti a mezzo busto formato 5,2 X 6,2 .

"Seconda proposta della Imperia incentrata sul campionato
1967/68. Questa volta l'attenzione è rivolta unicamente alle 16 formazioni di serie A, ad ognuna delle quali sono dedicate 12 figurine. Il tutto è raccolto in un grazioso album di formato ridotto".


Calciatori in Technicolor Serie A B C, Edizioni Ritmo, Caltagirone, 1967
(Immagini cortesia di Juan Manuel Torres Romero e Mario Calderara)













68 pagine numerate + copertine, formato 24,5 X 34, 530 figurine opache a colori raffiguranti atleti a mezzo busto formato 4,7 X 6,8 , più 217 autoadesivi di formati vari.

"L'album si apre con le 16 formazioni partecipanti al campionato di serie A 1967-68, ad ognuna delle quali vengono riservate 13 figurine ed uno scudetto adesivo. Numerosi altri adesivi, di differente formato, elencano i vari titoli e coppe conquistati da ogni singola squadra. Un'appendice di 48 figurine presenta alcune riserve della varie formazioni. Ciascuna delle 21 squadre di serie B viene illustrata con 13 cartine più adesivi, mentre le 60 di serie C soltanto con un piccolo adesivo. [...]
NOTA: alla formazione del Torino è riservata una figurina in più, dedicata al 'ricordo di Meroni'".


Nota: L'album presentato nel museo è mancante di alcuni autoadesivi che non stiamo ad elencare con precisione: segnaliamo soltanto l'intera pagina autoadesiva dedicata alla nazionale italiana di calcio, per il momento desolatamente vuota, e le pagine con analoghe figurine autoadesive concernenti la serie C. Si auspica al solito la gentile collaborazione di qualche volenteroso collezionista.

A PROPOSITO DI QUEST'ALBUM SI VEDA LA NOTA IMPORTANTE (25.VI.2015) APPOSTA ALLA VOCE RELATIVA ALL'ALBUM CALCIO 1964-65 DELLA IMPERIA.


Calciatori 1967-68, Panini

Calciatori Serie "A" 1967 1968, Quadrifoglio, Varese

Calcio (1967-68), Nannina, Milano


Campionato di calcio 1967 1968 Serie A Serie B, Persico Stampa, Cremona, 1967
(Immagini cortesia di Juan Manuel Torres Romero)





(Immagine proveniente dal Museo di Pignaca)









(In occasione del campionato 1967-68 l'azienda cremonese
produsse pure una bella serie di scudetti metallici)








40 pagine non numerate + copertine, formato 24,5 X 34, 540 figurine lucide a colori raffiguranti atleti a figura intera formato 5 X 7 più 36 scudetti. Presentiamo quest'album (da considerare oggi assai raro) sebbene ancora una volta alquanto incompleto (mancano le scansioni delle pagine di solo testo, ed ahimé è anch'esso non immune dalla piaga delle figurine falsificate - si vedano per esempio i ... pasticci presenti nella pagina della Roma!) sia per dare un'ulteriore idea della produzione "di provincia", sia perché se ne parla in sede di presentazione dell'album ReLì 1970-71 (vedi).

"Presenta le squadre partecipanti al campionato 1967/68. Alle 16 società di serie A ed alle 20 di serie B è riservato un identico trattamento: ciascuna è illustrata con 11 figurine dei giocatori più rappresentativi, 4 figurine di 'altri titolari' ed uno scudetto.
NOTA: la raccolta ha diversi punti in comune con quella edita l'anno precedente dall'azienda (anch'essa cremonese) Distributor. La cosa ha risvolti assai complessi, in quanto l'impianto di quella raccolta fu riutilizzato, praticamente immutato, anche dalla pescarese ReLì per la sua collezione di calciatori 1967/68".



Campionato di calcio 1967 1968, ReLì, Pescara

Rssegna dei campioni I calciatori, Di Lara-Policrom, Roma
[L'album presentava una particolare curiosità: ruotandolo e rovesciandolo si trovava una seconda raccolta, intitolata "Storia di Roma", "incentrata sulla storia di Roma dalla fondazione della città alla caduta dell'Impero Romano d'Occidente".]


Tutti i calciatori
Campionato italiano di calcio 1967-68, Mira, Piacenza, 1968















(Immagini provenienti dal più volte nominato Museo di Pignaca)











64 pagine numerate + copertine, formato 24,2 X 34, 462 figurine semilucide a colori (con un bordo rosso) raffiguranti atleti a mezzo busto formato 4,7 X 6,7 , più 98 autoadesivi di formati vari. Curiosità: come si vede nelle immagini precedenti, l'editore produsse anche delle bustine speciali, doppie e quadruple.

"La raccolta si occupa inizialmente del calcio internazionale, per poi passare in rassegna le 16 squadre partecipanti al campionato di serie A 1967/68, illustrate ciascuna con 16 figurine ed uno scudetto adesivo. Ad ognuna delle 21 formazioni di serie B vengono invece riservate 6 figurine ed un adesivo. Chiude l'album una breve rassegna della Coppa dei Italia".



1968-69 (Fiorentina)

16 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Atalanta, Bologna, Cagliari, Fiorentina, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Milan, Napoli, Palermo, Pisa, Roma, Sampdoria, Torino, Varese, Verona
Bari, Brescia, Catania, Catanzaro, Cesena, Como, Foggia, Genoa, Lazio, Lecco, Livorno, Mantova, Modena, Monza, Padova, Perugia, Reggiana, Reggina, SPAL, Ternana


Calciatori 1968-1969 Serie A (con dollaro punto), EDIS

Calciatori 1968-69, Panini


Calciatori Campionato 1968-69 Serie A, Imperia, Milano, 1968

















Album - oggi assai difficile da reperire sul mercato collezionistico - di 32 pagine numerate + copertine, a sviluppo orizzontale, formato 24,2 X 16,7 , 208 figurine lucide a colori raffiguranti atleti a mezzo busto formato 5,2 X 6,2 , più 16 scudetti autoadesivi.

"Presenta le 16 formazioni del campionato
di serie A 1968/69, dedicando ad ognuna 13 figurine ed uno scudetto autoadesivo".


Calciatori Serie A Serie B Serie C, Edizioni Ritmo, Caltagirone

Campionato di calcio Grande raccolta figurine calciatori, ReLì, Pescara


Tutti i calciatori 1968 - 1969, Mira, Piacenza, 1969
(più "Tuttosport i campionissimi", 1968)






(Immagine proveniente dal più volte nominato Museo di Pignaca)



     



















64 pagine numerate + copertine, formato 24 X 34, 441 figurine semilucide a colori (con un bordo verde) raffiguranti atleti a figura intera formato 4,7 X 6,7 , più 135 autoadesivi di formati vari.

"Ultima collezione pubblicata dall'editore, propone inizialmente una sezione dedicata a varie Coppe (dalla Coppa Rimet alla Coppa Italia). Passa quindi in rassegna le 16 squadre di serie A, illustrate ciascuna con 15 figurine raffiguranti i giocatori e tre scudetti (uno grande e due più piccoli). In appendice a questa sezione vi sono 10 figurine dedicate ai 'cannonieri'. A ciascuna delle 20 formazioni di serie B sono riservate 7 figurine con i giocatori (due per figurina) ed un piccolo adesivo. La serie C è, infine, rappresentata dagli adesivi di alcune (16) formazioni".






(Immagine proveniente dal più volte nominato Museo di Pignaca)













Aggiungiamo per completezza che nello stesso anno 1968 l'editore distribuì un'ulteriore raccolta del genere sportivo, Tuttosport I campionissimi, "prendendo a modello 'Campioni dello sport' della concorrente Panini". L'album - 64 pagine + copertine, formato 24 X 34, contenente 622 figurine lucide a colori raffiguranti atleti a figura intera, più 128 adesivi - presentava "in stretto ordine alfabetico tutte le più note specialità sportive (includendovi l'aeronautica e soprattutto, sorprendentemente, l'astronautica!). Ogni specialià è rappresentata dai suoi più celebrati campioni".


1969-70 (Cagliari)

16 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Fiorentina, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Lazio, Milan, Napoli, Palermo, Roma, Sampdoria, Torino, Verona
Arezzo, Atalanta, Catania, Catanzaro, Cesena, Como, Foggia, Genoa, Livorno, Mantova, Modena, Monza, Perugia, Piacenza, Pisa, Reggiana, Reggina, Taranto, Ternana, Varese


Calciatori 1969/70, EDIS, Torino

Calciatori 1969-70, Panini


Calciatori Imperia Campionato 1969-70 Serie A, Imperia, Milano, 1969
















Ultima (scarna) raccolta calcistica, anzi in generale sportiva, pubblicata dall'editore, che pure proseguì l'attività fino al 1980. Album - oggi assai difficile da reperire sul mercato collezionistico - di sole 16 pagine numerate + copertine, formato 20,4 X 29,3 , 176 figurine lucide a colori raffiguranti atleti a mezzo busto formato 5,2 X 6,2 , più 135 autoadesivi di formati vari.

"Presenta le 16 formazioni di serie A partecipanti al campionato 1969/70 dedicando ad ognuna di esse 11 figurine che ne raffigurano i titolari".


Calcio Lampo, Moderna-Lampo, Milano, 1969 circa
(Immagini cortesia di Silverio Avellino)















(Nelle bustine le figurine si trovavano raggruppate in strisce,
un po' come nel caso del primo album Lampo "Animali di tutto il mondo")






(Busta Premio di grande formato 10,8 X 15,8 connessa
alla raccolta, contenente una formazione intera)







32 pagine non numerate + copertine, formato 16,6 X 24, 360 figurine lucide dentellate a colori raffiguranti atleti a mezzo busto formato 3,5 X 4,8 , più 39 scudetti autoadesivi (di diversi formati).


"Presenta [...]* le formazioni partecipanti al campionato 1969/70. Ad ognuna delle società di serie A sono dedicate 15 figurine (dentellate 'a francobollo') più uno scudetto adesivo, mentre quelle di serie B si devono accontentare di 3 figurine più lo scudetto. In appendice alla raccolta vengono presentate le formazioni del Real Madrid, del Santos e del Manchester, oltre ad otto allenatori ed altrettanti arbitri.
NOTA: la struttura della raccolta ricorda molto quella di 'Calcio Lampo 1965/66' edita come Verbania".

* Nella parentesi quadra è contenuta l'affermazione errata: "
seguendo il consueto criterio di impaginazione 'mista' tra squadre di serie A e di serie B".

NOTA BENE: anche quest'album virtuale appare purtroppo afflitto dalla piaga delle figurine contraffatte di cui alla nota apposta alla voce relativa alla raccolta CALCIO 1964-65 della Imperia, si veda per esempio la figurina di Amarildo della Fiorentina! (ma nell'album ci sono numerose altre figurine false, ancora nella pagina della Fiorentina, del Verona, etc.). Inutile dire che come collezionista sono alquanto indignato, e deluso, dalla circostanza di avere compagni di strada tanto disonesti, che fanno girare in rete materiale così scadente, ed ingannando di conseguenza i meno accorti. Accontentiamoci osservando che detto materiale presenta comunque una sua utilità a fini di documentazione storica, mah... UB


Fotocalcio 1969 70, Sagittario, Legnaro (Padova) 

"ReLì" Calcio - Grande raccolta figurine Campionato di calcio 1969 - 1970, ReLì, Pescara



1970-71 (Internazionale)

16 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Bologna, Cagliari, Catania, Fiorentina, Foggia, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Lazio, Milan, Napoli, Roma, Sampdoria, Torino, Varese, Verona
Arezzo, Atalanta, Bari, Brescia, Casertana, Catanzaro, Cesena, Como, Livorno, Mantova, Massese, Modena, Monza, Novara, Palermo, Perugia, Pisa, Reggina, Taranto, Ternana


Calciatori 1970 1971, EDIS, Torino

Calciatori 1970-71, Panini

Campionato 1970-71, Rusconi (settimanale "Gente"), Milano

I campioni del calcio, Enciclopedia Il Monello, Universo, Milano

Nel mondo del calcio 70/71, Corriere dello Sport, Roma


"ReLì" Calcio - Grande raccolta figurine Campionato di calcio 1970 - 1971, ReLì, Pescara, 1971
(Immagini cortesia di Silverio Avellino)





(Immagine proveniente dal Museo di Pignaca)








64 pagine non numerate + copertine, formato 24 X 33,6 , 668 figurine semilucide a colori raffiguranti atleti a mezzo busto formato 5 X 7 e viceversa. Presentiamo quest'album sebbene alquanto incompleto (anche dal punto di vista delle scansioni delle pagine: mancano ancora una volta quelle di solo testo, e non è probabilmente immune dalla piaga delle figurine falsificate) tanto per dare un'ulteriore idea della produzione "di provincia". La casa editrice pescarese, così chiamata dalle iniziali dei nomi dei coniugi proprietari dell'azienda, Renzo e Lidia, iniziò l'attività nel 1968 con due album, uno di genere didattico, "Il leggendario West" (una precedente serie di figurine "Artisti nel mondo (cantanti attori presentatori)" era "quasi certamente priva di un album"), l'altro di genere calcistico, "Campionato di calcio 1967 1968". La proseguì nel quinquennio successivo conquistandosi uno spicchio di notorietà tra i collezionisti soprattutto per le raccolte del secondo tipo, ma producendone ogni tanto pure del primo: per esempio "La conquista dello spazio" del 1970, e poi "L'arca di Noè" del 1973 (in cui l'editore sposa "senza riserve la teoria creazionista contestando apertamente quella evolutiva darwiniana"), "La corrida", le figurine della serie "Pucio e Pucia". Il primo album calcistico dianzi menzionato "è in realtà un erede diretto della raccolta 'Campionato di calcio 1966/67' edita dalla Distributor di Cremona. Di essa l'album della ReLì conserva tutte le caratteristiche formali e di struttura". Curioso osservare che, secondo il Catalogo Mencaroni-Valtolina, un'altra raccolta concernente il campionato 1967-68 mostra "diversi punti in comune" con la collezione Distributor dell'anno precedente, e stavolta, come più lecito aspettarsi, da una ditta cremonese, la Persico Stampa. C'è da osservare però che, se le analogie tra Distributor e ReLì appaiono evidenti (più o meno lo stesso formato per album e figurine, poche pagine - 24 nel primo caso, copertine incluse, 20 nel secondo - stesso numero di figurine tipo tessera, 288, e sostanzialmente "uguali", attenzione rivolta unicamente alle squadre di Serie A), quelle eventuali tra Distributor e Persico Stampa (che pure presentiamo nel museo sebbene in forma alquanto ridotta) lo sono assai meno. Tale secondo album ha infatti 44 pagine, si occupa anche della Serie B, le figurine sono di conseguenza più numerose (540 + 36 scudetti), sebbene dello stesso formato 5X7, e soprattutto raffigurano calciatori a figura intera (circostanza questa fatta propria peraltro dalla ReLì per il suo secondo album calcistico, inerente al campionato 1968/69, ma ancora con figurine di formato 5X7). Detto secondo album del 1969, "particolarmente voluminoso [80 pagine + copertine] reca in appendice una gran quantità di testi scritti"), conserva "l'impianto strutturale della precedente raccolta", allargando però "il discorso anche alle 20 formazioni di serie B" (tutte le squadre delle due massime divisioni vengono presentate allo stesso modo, 11 figurine dei titolari + 4 riserve + lo scudetto). Il successivo album ReLì del 1970 mette in atto un mutamento radicale: viene modificata l'impaginazione riguardante le squadre di serie A, che vengono rappresentate da un maggior numero di figurine (16 per i giocatori + la figurina della formazione al completo + lo scudetto). La sezione relativa alla serie B rimane invece sostanzialmente invariata, mentre alcune pagine finali riguardano  i "maghi della panchina", sia di serie A che di serie B, le coppe internazionali e la nazionale azzurra.

"Si occupa del campionato 1970/71, ricalcando l'impostazione della raccolta presedente. Nell'appendice finale trovano qui spazio 24 figurine, di cui 6 dedicate agli uomini gol. La struttura della collezione verrà mantenuta inalterata dall'editore anche negli anni successivi. Le figurine erano reperibili anche nelle confezioni di 'Pasta Del Verde' e nelle 'Patatine Barzetti'".



1971-72 (Juventus)

16 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Atalanta, Bologna, Cagliari, Catanzaro, Fiorentina, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Mantova, Milan, Napoli, Roma, Sampdoria, Torino, Varese, Verona
Arezzo, Bari, Brescia, Catania, Cesena, Como, Foggia, Genoa, Lazio, Livorno, Modena, Monza, Novara, Palermo, Perugia, Reggiana, Reggina, Sorrento, Taranto, Ternana


Calciatori 1971-72, Panini

Calcio adesivo 1971-72, EDIS, Torino

Calcio rotondo Campionato Serie A 1971-72, Baggioli, Milano

Campionato italiano di calcio Serie A Il Medagliere (con figurine rotonde metalliche), Medalcalcio, Desenzano del Garda (Brescia)

Campionato 1971-72, Rusconi (settimanale "Gente"), Milano

I divi della domenica, Enciclopedia Il Monello, Universo, Milano

"ReLì" Calcio - Grande raccolta figurine Campionato di calcio 1971 - 1972, ReLì, Pescara


1972-73 (Juventus)

16 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Atalanta, Bologna, Cagliari, Fiorentina, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Lazio, Milan, Napoli, Palermo, Roma, Sampdoria, Ternana, Torino, Verona
Arezzo, Ascoli, Bari, Brescia, Brindisi, Catania, Catanzaro, Cesena, Como, Foggia, Genoa, Lecco, Mantova, Monza, Novara, Perugia, Reggiana, Reggina, Taranto, Varese


Calciatori 1972-73, EDIS, Torino

Calciatori 1972-73, Panini

"ReLì" Calcio - Grande raccolta figurine Campionato di calcio 1972-73, ReLì, Pescara

Tutto calcio in casa 1972 1973, ediSport internazionale


1973-74 (Lazio)

16 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Bologna, Cagliari, Cesena, Fiorentina, Foggia, Genoa, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Lazio, Milan, Napoli, Roma, Sampdoria, Torino, Verona
Arezzo, Ascoli, Atalanta, Avellino, Bari, Brescia, Brindisi, Catania, Catanzaro, Como, Novara, Palermo, Parma, Perugia, Reggiana, Reggina, SPAL, Taranto, Ternana, Varese


Calciatori 1973-74, Panini

Calciatori 1973, EDIS, Torino

Calcio Serie A 1973-74, Baggioli, Milano

Calcio 73-74, Enciclopedia Il Monello, Universo, Milano

Campionato di calcio 73-74 (adesivi in raso), M.C., Settimo Milanese (Milano)

Campionato 1973-74, Rusconi (settimanale "Gente"), Milano

Monaco '74 Grande raccolta Coppa dei Campioni Motta, EDIS, Torino, 1974

ReLì Calcio - Campionato di calcio 1973-74, ReLì, Pescara
Serie di figurine senza album


1974-75 (Juventus)


16 squadre nella Serie A, 20 nella Serie B.
Ascoli, Bologna, Cagliari, Cesena, Fiorentina, Internazionale, Juventus, L.R. Vicenza, Lazio, Milan, Napoli, Roma, Sampdoria, Ternana, Torino, Varese
Alessandria, Arezzo, Atalanta, Avellino, Brescia, Brindisi, Catanzaro, Como, Foggia, Genoa, Novara, Palermo, Parma, Perugia, Pescara, Reggiana, Sambenedettese, SPAL, Taranto, Verona


Calciatori 1974-75, Panini

Calciorama Campionato italiano di calcio 1974 - 1975, Lemm (Palermo)

Campionato 1974-75, Rusconi (settimanale "Gente"), Milano

Grande Raccolta Coppa dei Campioni Motta campioni italiani di calcio, EDIS, Torino






ReLì Poker d'Assi - Campionato di calcio 1974/75, ReLì, Pescara
Serie di figurine senza album, dianzi un'immagine (proveniente dal Museo di Pignaca) della rara bustina


Tutti i campioni della Serie A, Guerin Sportivo, Bologna


_____________________________________________________________________________



PARTE SECONDA DEL XXII PIANO DEL MUSEO VIRTUALE DELLA FIGURINA



TORNA AL MUSEO VIRTUALE DELLA FIGURINA



TORNA ALLA HOME PAGE